venerdì, Marzo 1, 2024
HomeIn EvidenzaCodice fiscale, perché viene riportato sulla tessera sanitaria

Codice fiscale, perché viene riportato sulla tessera sanitaria

Alla nascita di ogni persona in qualunque località dello Stato italiano, è necessario attribuire una identità sia dal punto di vista amministrativo che sanitario, in modo da permettere al nuovo individuo di usufruire da subito dei servizi statali.

Questi passaggi, però, sono automatici solo in parte.

Alla nascita, infatti, è necessario che uno dei due genitori effettui la dichiarazione di nascita presso il Comune di riferimento, almeno entro le successive 24 ore. A partire da questa dichiarazione, si mette in moto la macchina utile a identificare l’identità del neonato agli occhi dello Stato. Questo avviene principalmente con l’iscrizione all’Anagrafe, il rilascio della tessera sanitaria da parte dell’Agenzia delle Entrate e l’iscrizione all’ufficio Tributario. Tutti passaggi che, nella maggior parte dei casi avvengono automaticamente.

Quello che tanti non sanno, però, è che la prima tessera sanitaria rilasciata ha validità solo di un anno, tempo in cui è necessario iscrivere il soggetto anche all’Anagrafe sanitaria, che si riferisce al Sistema sanitario nazionale e scegliere il medico pediatra curante del bambino.

In seguito, al compimento del primo anno, viene rilasciata una seconda tessera sanitaria in maniera automatica, sempre dall’Agenzia delle Entrate, che ha validità di sei anni.

La tessera sanitaria, dunque, svolge un doppio ruolo identificativo della persona, sia dal punto di vista amministrativo che sanitario.

Il codice fiscale ha la funzione di identificare in maniera univoca il soggetto e consentirgli di poter espletare tutti gli adempimenti burocratici in ambito pubblico, privato e sanitario.

Anche per questa ragione il codice fiscale riportato è unico e irripetibile e si ricava dalle informazioni personali del soggetto, rilasciate al momento della nascita.

Come fare, però, se perdi la tessera sanitaria?

Certamente continuerai a mantenere la tua identità, ma sarà necessario richiedere un duplicato.

Nel mentre puoi ricavare il tuo codice fiscale, anche senza tessera sanitaria, effettuando un calcolo rapido sia a mente che attraverso piattaforme specializzate.

In quest’ultimo caso è ancora più semplice, poiché ti basta digitare il sito della piattaforma scelta, come ad esempio  CodiceFiscale.com o altre simili, e inserire i tuoi dati personali per calcolare automaticamente il tuo codice fiscale.

Basterà solo uno screenshot allo schermo per poter avere sempre a portata di mano il codice, almeno fino alla ricezione della nuova tessera sanitaria.

In questo modo, anche in caso di smarrimento, si può sempre avere a portata di mano il codice fiscale e usufruire dei servizi sanitari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read