MSC
Home Trend Eco e Design Arredare balconi e terrazzi: il settore della progettazione outdoor è in crescita

Arredare balconi e terrazzi: il settore della progettazione outdoor è in crescita

Con l’arrivo della bella stagione parlare di arredamenti esterni è l’ideale, perchè è proprio in questa stagione che balconi e terrazzi prendono “vita”.

Sempre più ambito da aziende che già producono arredi per interni, il settore dedicato ai complementi per giardini e balconi è in rapida crescita.

Terrazze, giardini e balconi sono diventati ambienti dei quali godere pienamente in ogni stagione, quasi un’estensione dello spazio living e dunque assolutamente meritevoli della stessa cura nella progettazione.

Nelle grandi città, le terrazze e i balconi sono diventati preziosi alleati per guadagnare metri quadri da vivere, trasformandosi in veri e propri prolungamenti degli ambienti interni della casa.

Infatti creare ambientazioni confortevoli, scegliere con cura l’arredamento più adatto al proprio ambiente esterno, è un atteggiamento sempre più in voga.

L’attenzione verso la progettazione intelligente di questi piccoli (o grandi) spazi esterni, diventa quindi essenziale per poterli sfruttare al meglio in tutte le stagioni, indipendentemente dal meteo o dalla temperatura.

Consigli pratici

I tipi di arredamento scelti per l’esterno variano in base alle dimensioni del proprio spazio e anche al tipo di ambiente che si vuole creare.

Se si pensa al proprio balcone o terrazzo come ad un salotto si dovranno scegliere divani e poltroncine più o meno grandi a seconda dello spazio a disposizione, rigorosamente realizzati con tessuti resistenti agli agenti atmosferici.

Possono essere posizionati intorno a piccoli tavoli metallici, pouf e tappeti con nuances naturali.

Un altro elemento importante per allestire uno spazio outdoor è senz’altro la scelta degli spazi verdi.

Fiori e piante sono elementi naturali che aumentano la percezione di benessere se posti a diretto contatto con le persone. Per questo motivo il balcone è il luogo ideale per far crescere e curare le piante che più rispecchiano i nostri gusti.

Le soluzioni sono davvero infinite: si possono trovare fioriere dalle forme più disparate, fisse in muratura oppure comodamente trasportabili per facilitare le operazioni di pulizia.

Si può anche optare per scaffalature metalliche dove appoggiare i vasi in altezza, da posizionare a ridosso di pareti o da usare come schermature esterne verdi.

Idee di design

Per quanto riguarda la pavimentazione si possono creare aree sempre verdi con i prati sintetici, oppure si può optare per parquet da esterni che danno un tocco naturale tutto l’anno e sono una perfetta superficie di appoggio per vasi e piante.

Un’altra idea geniale per il proprio spazio esterno è quella di creare una sorta di sala da pranzo, per mangiare da soli o in compagnia di familiari e amici.

Se le dimensioni di balconi e terrazze lo permettono, è possibile allestire una sala da pranzo outdoor e per i più fortunati, installare un modulo cottura per esterni.

Gli elementi essenziali sono un tavolo con sedie o panche coordinate, per un effetto ordinato, oppure con sedute differenti tra loro per un effetto più eclettico.

I tavoli pieghevoli possono essere il giusto compromesso per non occupare spazio quando non utilizzati.

Una scelta di design un pò alternativo potrebbe essere quella di riporre gli oggetti per la tavola direttamente all’esterno: esistono tantissimi contenitori di design molto simili alle credenze da interni, ma realizzati con strutture resistenti agli agenti atmosferici.

Per chi ha bambini un’altra idea è quella di creare una zona giochi all’aperto, per far sbizzarrire i più piccoli senza uscire di casa.

La pavimentazione ideale è in erba sintetica antiscivolo e antishock, per garantire la massima sicurezza, mentre sono essenziali piccoli tavolini e sedie colorate, oltre che attrezzature come dondoli, casette colorate o piscinette per la stagione più calda.

Insomma i suggerimenti sono tantissimi, cosa importante per un risultato perfetto è non dimenticare di curare l’illuminazione.

Lanterne, lampioni, applique da pareti non solo servono a donare luce nelle ore notturne ma a creare atmosfere suggestive per godere dei dehors anche di sera, magari per un aperitivo al tramonto o un barbecue sotto le stelle.

Must Read

Addio a Niki Lauda, leggenda del cavallino e della Formula 1

La storia della Formula rimane ancora una volta orfana di uno dei suoi più grandi interpreti. All'età di 70 anni è morto...

Guinnes World Record per un hotel: è il più fotografato al mondo

Luogo unico nel suo genere, monumento nazionale e icona di Quebec City. Lo Château Frontenac ora entra anche nel Guinnes World Record...

Imparare l’inglese grazie allo streaming: arriva lo studio che svela le Serie Tv da seguire

Il miglior modo per imparare una lingua è ascoltare e capire da chi già la conosce. Questa teoria ci è stata sempre...

Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno detto finalmente sì

Dopo otto anni di fidanzamento ieri pomeriggio, nella splendida cornice dell’Antonello Colonna Resort, l’attrice Eva Grimaldi e l’attivista Imma Battaglia si sono...

L’ultima novità delle passerelle: la borsa a forma di palloncino

La borsa per le donne è da sempre un accessorio fondamentale per qualsiasi occasione, che sia un pomeriggio di shopping o una...