MSC
Home Food e Drink Vino Vino, vendemmia 2019: leggero calo della quantità ma annata di grande qualità

Vino, vendemmia 2019: leggero calo della quantità ma annata di grande qualità

In questo inizio di agosto che si recidono i primi grappoli d’uva arrivano le stime ufficiali di Coldiretti e Confagricoltura sulla vendemmia 2019.

La quantità

I dati raccolti da Coldiretti parlano di una stima di quasi 50 milioni di euro per la vendemmia 2019. Dati che si confrontano con le stime di Confagricoltori che parlano di un leggero calo rispetto allo scorso anno che si attesta sul -6%. Una leggera diminuzione che non deve assolutamente essere letto in chiave negativa anche considerando l’abbondanza dello scorso anno.

La stima dei cali secondo l’associazione delle imprese agricole avverrà quasi ovunque con percentuali diverse: in Friuli Venezia Giulia (-20%), in Umbria (-13%), in Veneto e in Campania (-12%) e in Trentino Alto Adige (-11%), ma già anche Valle d’Aosta (-8%), Piemonte (-7,7%), Lombardia (-3,5%), Emilia Romagna (-5,5%), Liguria (-8%), Marche (-10%), Abruzzo (-8%), Sicilia (-6%) e Sardegna (-5,5%). Sostanzialmente stabili sul 2018 le produzioni in Toscana e Basilicata, mentre vanno in controtendenza il Lazio (+16%), il Molise (+10%) e la Calabria (+9%), e con il segno positivo, ad oggi, anche la Puglia (+2,9%).

Naturalmente va considerato ancora il mese di agosto che potrebbe pesare in termini di stime definitive.

La qualità

Grazie ad una primavera fredda e piovosa e un inizio estate caldo e secco, la qualità dell’uva è ottima e foriera di una produzione di vini potenzialmente eccellenti. Questa l’altra faccia della medaglia della vendemmia 2019.

Sul mercato

Secondo i dati di Coldiretti risultano essere positivi i consumi degli italiani, sempre più consapevoli e attenti alla qualità e all’origine con una spesa delle famiglie cresciuta del +6,5%. Alta qualità e capacità produttiva – sottolinea la Coldiretti – spingono l’export delle bottiglie italiane che sono protagoniste di un vero a proprio boom nel Regno Unito dove sono aumentate del 10% con un incremento in valore 6% in Germania e del 3,2% negli Usa che si confermano il primo cliente.

Must Read

Quali sono le piste nere più difficili in Italia?

Scopriamo insieme quali sono le piste nere per sciare più difficili in Italia sulle Alpi e sull'Appennino. ...

Moda 2020: per gli abiti sarà blu il colore predominante

Il colore predominante sarà il pantone blu. Ecco un po' di modelli che proponiamo noi di StyLise per questo 2020.

La nuova pillola contraccettiva che si prende una volta al mese

Una pillola anticoncezionale che si prende una volta al mese? Magari! Diciamo che è un po' il sogno di tutte noi donne....

Come fare i Nutella Biscuits in casa con pochi semplici ingredienti

Sono le ore 18.00 ed è il giusto orario per una merenda veloce. Siete andati al supermercato e non avete trovato neanche...

“La Dea Fortuna” il nuovo capolavoro di Ozpetek dal 19 dicembre

"La Dea Fortuna" arriva nelle sale cinematografiche italiane il 19 dicembre 2019. Il film segna il grande ritorno di Ferzen Ozpetek e...