MSC
Home Food e Drink Glitter, glamour e... rosa: arriva il vino unicorno

Glitter, glamour e… rosa: arriva il vino unicorno

Prendete del buon vino e unite ad esso l’immagine di un unicorno. Verrà fuori un prodotto che alcune riviste di Food Trend hanno definito la bevanda più pop degli ultimi anni. Il vino di Unicorno è realtà ed è prodotto dall’azienda spagnola Gik Live!

Lacrime di unicorno

A detta degli esperti del settore non si tratta solo di una trovata pubblicitaria ma il vino di unicorno è davvero un prodotto da consumare in modo piacevole. Rosa e non rosè, fruttato e molto dolce è un vino a tutti gli effetti creato per la generazione Millenial e per affollare tavoli e privèè di feste e discoteche. Un prodotto giovane, glitterato e con un ingrediente segreto. Attenzione nessun unicorno è stato maltrattato per distillare il prezioso succo con l’azienda iberica che sponsorizza le sue bottiglie sottolineando che è fatto “con le lacrime” dell’animale mitologico più amato da grandi e piccini.

Strategia di mercato

Non è il primo esperimento che va a buon fine quello della cantina spagnola Gik Live!. Pochi mesi fa impazzava il rete il primo vino blu del mondo. Ora arriva il rosa “bubblegum” e dagli spiccati sentori di frutta al naso del vino unicorno.

L’azienda spagnola ha deciso di cavalcare una tendenza trasversale nel mondo iberico – non solo vinicolo – di puntare su colore e immagine per raggiungere i più giovani. L’idea era quella di offrire alle generazioni più giovani “non particolarmente abituata al vino e che non ha provato molte altre etichette” una bevanda diversa.

Un’idea e una strategia vincente perchè studiata su due canali diversi: qualità del prodotto e impatto visivo. Pensate che la bottiglia “brilla” dando l’effetto della polvere fatata dell’unicorno. Aggiungi a questo un particolare brevetto e un processo di lavorazione particolare ed ecco la bevanda trend dell’estate e che farà parlare di se ancora per molto.

Must Read

Mercato nero di organi, baratti di vite, di anime e denaro intriso di sangue

Il mercato nero degli organi è una realtà quasi taciuta, sotterranea, ma particolarmente diffusa; i donatori "involontari" sono spesso bambini.

E’ iniziata l’ora X, Conte al Senato che farà chiarezza sulla crisi di governo

Le 15 di questo pomeriggio segnano l'ora X; il presidente del Consiglio Conte è già al suo posto: il Senato. Quel Senato...

Paul Kaptein, lo scultore del legno, tra materia, vuoto e potenziale

Paul Kaptein è un artista che scolpisce nel legno un'idea complessa; esprime il vuoto ed il potenziale trasformativo nella materia.

Artista scolpisce la vita negli alberi morti, l’arte nella foresta

Un artista giapponese restituisce la vita ai tronchi di alberi oramai morti; diventano graziosi animali della foresta e spopolano sui social.

Ansia da prestazione: un nemico sotto le lenzuola da mettere alla porta

L'ansia da prestazione è la chiave emblematica per riconoscere l'insicurezza che la alimenta; è possibile affrontare la difficoltà e risolverla.