MSC
Home Food e Drink Panda Cafè cinese con un'attrazione "opinabile": cani dipinti come panda

Panda Cafè cinese con un’attrazione “opinabile”: cani dipinti come panda

Un Panda Cafè che non si limita a pareti illustrate o a foto dei simpatici “divoratori” di bambù” dagli occhioni cerchiati di nero.

Allo scopo di assicurarsi il flusso di una clientela curiosa, talora, si finisce per eccedere, violando i diritti di altri esseri viventi. Succede in Cina e guarda caso, i cani sono le vittime di un’ambizione che non si piega neanche di fronte alla malessere di animali vissuti come “oggetti di arredamento”.

Dopo il successo ottenuto dai Cat Cafè, l’idea di coinvolgere gli animali per richiamare la clientela, ha raggiunto i suoi limiti e li ha superati. Sono tantissime le polemiche suscitate da una nuova strategia di “marketing” made in China.

Nei Panda Cafè, i protagonisti sono cani “dipinti” e cotonati come dei panda. Chow chow, dalla folta pelliccia e dal viso paffuto e dolce, simile a quello dei panda sono i nuovi “travestiti” del mondo della ristorazione cinese. L’accaduto, nella città di Chengdu, è stato documentato dalla BBC.

I Panda Cafe allertano i veterinari

Nel locale non è solo possibile fare colazione ma anche altri cani possono venire dipinti come dei panda, su richiesta dei proprietari. Pratica fortemente criticata dai veterinari locali, preoccupati per la tossicità dei colori utilizzati. Persino lo schiarente è previsto per la trasformazione; prodotto che può causare la caduta del pelo e dermatite, oltre ad una reazione allergica.

I proprietari del Panda Cafe hanno però replicato alle accuse, dicendo di utilizzare solamente prodotti testati appositamente per gli animali, per cui innocui. Questa rimane comunque una pratica eticamente discutibile poiché non è di nessuna utilità né per gli animali né per l’ambiente.

Ci chiediamo, quanto sia “comprensibile” abusare degli animali per dilettare gli umani? Pensare di averne diritto è dare per scontata una gerarchia che si basa su un’illusione.

Must Read

Dieta Mediterranea, nasce il movimento #VivoMediterraneo

ROMA (ITALPRESS) – I pastai italiani di Unione Italiana Food hanno chiesto a un pool internazionale di esperti di varie discipline di immaginare la...

Lamorgese “Sui decreti Sicurezza soluzione in tempi brevi”

MILANO (ITALPRESS) – “Non escludo che venga approvato in tempi brevi. Oggi facciamo la terza riunione, abbiamo fatto passi avanti. C’è convergenza su tanti...

Premi da migliaia di dollari da parte della Nasa per chi progetterà servizi igienici… per la Luna

Il programma Human Landing System della NASA ha recentemente lanciato un concorso per aiutarla a progettare un WC che possa essere usato...

Blitz contro la ‘ndrangheta, 12 arresti a Reggio Calabria

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – Blitz anti-‘ndrangheta della polizia di Reggio Calabria che, coordinata dalla Dda, ha eseguito 12 misure cautelari nei confronti di elementi...

Conte “La proposta del Recovery Fund non va smontata”

ROMA (ITALPRESS) – “Di voci se ne rincorrono tante e altre ne sentiremo a pochi giorni dall’appuntamento a Bruxelles. Ma attenzione: c’è una proposta,...

Oliveti “Patrimonio Enpam raddoppiato ma guardo al futuro”

ROMA (ITALPRESS) – Un patrimonio passato da 12,5 a 23 miliardi di euro negli ultimi otto anni e un utile di 1,7...

Rifiuti, cresce la presenza di plastica nell’umido

MILANO (ITALPRESS) – In Italia si raccolgono circa 4,6 milioni di tonnellate di rifiuto organico, all’interno del quale si nascondono circa 240mila tonnellate di...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...