MSC
Home Food e Drink Mandela, Eastwood e gli Invincibili ispirazione di un drink unico

Mandela, Eastwood e gli Invincibili ispirazione di un drink unico

Il drink Invictus, di Leandro Serra, bar manager del The Duke Cocktail Lounge Bar de La Maddalena, nasce dopo la visione dell’omonimo film, diretto dal Maestro Clint Eastwood e dedicato a Nelson Mandela.

Tutti possono migliorare a dispetto delle circostanze e raggiungere il successo, se si dedicano con passione a ciò che fanno“. Da queste parole del Premio Nobel per la Pace si sviluppa l’ispirazione, potente, per il drink: le note amaricanti del Barolo chinato si uniscono a quelle del Vermouth rosso infuso con grani di caffè tostati e ad alcune gocce di bitter al cioccolato. Il tutto al sapor di Sipsmith London Dry Gin, distribuito in Italia da Stock Spirits e fautore del cosiddetto ‘Gin-Rinascimento‘. Scorze di limone e arancia, unite alla radice di iris e liquirizia, coriandolo, angelica e cannella, il Sipsmith Gin risulta floreale e fresco al naso, mentre al palato richiama immediatamente le note decise del ginepro, rivelando, sul finale lungo, morbido e rotondo, una piacevole nota di marmellata di agrumi. Perfetto ingrediente per questo cocktail, che riporta al palato la forza di Nelson Mandela, il suo spirito combattivo, la sua indomita sete di giustizia, il suo non lasciarsi mai abbattere dalle circostanze estreme, come l’esperienza del carcere e tutte le conseguenze dei pregiudizi subiti. Sapori unici che riportano indietro nel tempo, perchè, come ricorda il bartender, ‘il ricordo è il tessuto dell’identità‘.

DRINK: INVICTUS
(ispirato al film ‘Invictus – L’invincibile‘, di Clint Eastwood, 2009)

BARTENDER: Leandro Serra, bar manager del The Duke Cocktail Lounge Bar de La Maddalena (Sassari)

INGREDIENTI
3,5 cl Sipsmith London Dry Gin
2 cl Vermouth rosso
2 cl Barolo chinato
1,5 cl liquore al timo
Chicchi di caffè tostato
Gocce di Bitter Angostura al cioccolato

Bicchiere: coppa retrò Garnish: arancia disidratata e chicchi di caffè

PREPARAZIONE:
Il drink si prepara con la tecnica stir&strain. Versare il Vermouth rosso e il Barolo chinato in un mixing glass e lasciarli in infusione con dei grani di caffè tostato. Versare quindi il Sipsmith Gin, alcune gocce di bitter al cioccolato e ‘chiudere’ con liquore al timo. Mescolare delicatamente e servire in una coppa retrò con una palla di ghiaccio decorata con una fetta di arancia disidratata e chicchi di caffè.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Covid, Rezza: “Mantenere un atteggiamento prudente”

"L'incidenza decresce negli ultra 80enni, è un primo segnale degli effetti della vaccinazione". Lo dice il direttore generale della Prevenzione del ministero della...
video

Torino, guardia giurata uccide la moglie a colpi di pistola

Femminicidio a Torino dove una guardia giurata ha ucciso a colpi di pistola la moglie sul pianerottolo di un appartamento. L'uomo, che è...
video

Vaccini, De Luca: “In Campania servizio di qualità come in Svezia o Svizzera”

"La campagna di vaccinazione va avanti in maniera eccellente. I nostri concittadini lo possono testimoniare: nel 99% dei casi il servizio è di...
video

Professione Medicina: ospite di StyLise Francesca Fasolino

Francesca Fasolino è l'ospite della seconda puntata di Professione Medicina, il format di StyLise dedicato all'informazione in ambito medico. Ci darà testimonianza...

Sicilia, Sardegna e Val d’Aosta in zona arancione, altre regioni in giallo

ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà in giornata nuove...

G20, la Fondazione Cariplo sostiene reti per futuro più sostenibile

MILANO – Fondazione Cariplo sostiene e aderisce a Think20 (T20) e Foundations20 (F20), due delle reti internazionali che si riuniranno...

Bce, resta incertezza nel breve termine ma netto recupero nel 2021

ROMA – “Sebbene la ripresa della domanda globale e la consistente azione di stimolo fiscale stiano sostenendo l’attività a livello mondiale...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...