MSC
Home Benessere Tossire verso un avversario: nel calcio sarà considerato da cartellino rosso

Tossire verso un avversario: nel calcio sarà considerato da cartellino rosso

Il calcio ogni anno aggiorna le proprie regole e anche quest’anno sono state rese note le nuove direttive da seguire in campo decise da IFAB e FA. Tra queste eccone una legata alla pandemia e che colloca i colpi di tosse nella stessa categoria di reato dell’uso di un linguaggio e di gesti offensivi/insultanti/abusivi.

Il nuovo regolamento

Da non prendere alla leggera durante la pandemia di COVID-19 in corso eventuali colpi di tosse sul terreno di gioco. Ecco che spetterà agli arbitri di calcio stabilire se la tosse è stata diretta ad un altro giocatore o se si è trattato di tosse involontaria.

Le nuove regole emanate dall’IFAB e dalla FA spiegano che, se l’incidente non viene considerato grave e dunque da espulsione si potrà comunque sanzionare il calciatore con un cartellino giallo per “comportamento antisportivo” in quanto “dimostra una mancanza di rispetto per il gioco e per gli avversari”. La guida aggiunge che gli arbitri dovrebbero evitare di punire il “routing” della tosse e dovrebbero avvertire i giocatori di non sputare durante la partita, anche se non è ufficialmente contro le regole.

Un’altra nuova regola approvata dall’IFAB è il continuo utilizzo di cinque sostituti. La misura era stata inizialmente introdotta per aiutare le squadre a far fronte all’aumento del carico di lavoro, dato che il calcio è tornato dal blocco legato al COVID. I sostituti supplementari possono ora essere utilizzati per tutta la stagione 2020/21, anche se spetta a ciascuna competizione nazionale decidere se consentire l’opzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Gallera “Stop uso coronavirus per lotta politica”

"Non è piu' il momento, e secondo noi non lo è mai stato e non doveva mai esserlo, per usare il...

Conte “Calo Pil sotto la doppia cifra, dato confortante”

ROMA (ITALPRESS) – “L’Italia sta dimostrando resilienza anche economica. Prevediamo un calo pesante del Pil, ma ragionevolmente, saremo sotto la doppia cifra e questo...

Inter, Conte “Numericamente siamo più protetti in mezzo al campo”

MILANO (ITALPRESS) – “Sta facendo molto bene, sono contento per Pippo, per quanto fatto nella passata stagione e quanto stanno facendo in questo avvio...

Il senso di colpa, dall’empatia al rimorso

Il senso di colpa è un'emozione evolutivamente complessa, una conquista dell'anima capace di contenerne l'integrità. E' "tardiva" nel delinearsi per la complessità delle...
video

Vitiligine, la cura è più vicina

Nuove speranze di cura per la vitiligine. Angelica Amodei intervista il ricercatore Matteo Bordignon, dermatologo, e Luca Onestini, conduttore e influencer, che parla...
video

Renault lancia la Clio che si ricarica frenando

Renault lancia la Clio che si ricarica frenando. Fedele alla sua storica missione di spingere verso una democratizzazione della tecnologia, Renault rende a portata di...

Conte “Quota 100 non sarà rinnovata”

ROMA (ITALPRESS) – “Quota 100 è stato un progetto di riforma triennale per supplire a un disagio sociale che si era...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...