venerdì, Marzo 1, 2024
HomeBenessereSportUltrà dell’Union Berlino devastano Napoli in nottata prima della gara di Champions...

Ultrà dell’Union Berlino devastano Napoli in nottata prima della gara di Champions League

a cura di Marcello Rocco

Ancora una volta Napoli viene devastata da delinquenti che con la scusa di essere supporter di una squadra di calcio si organizzano invece per venire in trasferta con l’unico scopo di devastare e distruggere tutto quello che si trovano davanti.

 

Vittima sacrificale di questo scempio è la città Partenopea che, dopo essere stata colta impreparata lo scorso marzo in occasione della partita Napoli – Eintracht Francoforte, si ritrova a vivere lo stesso incubo sempre ad opera di ultrà tedeschi anche se questa volta di una squadra differente, l’Union Berlino, alla vigilia della quarta partita del girone C di Champions League.

 

Inutile sottolineare l’inadeguatezza del Prefetto di Napoli che, per l’ennesima volta, si è fatto cogliere impreparato nonostante gli episodi precedenti e l’importante numero di persone che si sono organizzate insieme per venire in trasferta e che quindi, almeno dal punto di vista teorico, era facile da monitorare e tenere sotto controllo se solo fosse stato previsto un piano per circoscrivere i loro spostamenti.

 

Il bilancio della nottata ha visto negozi distrutti, agenti feriti e numerosi delinquenti di nazionalità tedesca fermati. Tutto questo a seguito di una surreale marcia, partita inizialmente in forma silenziosa, che ha visto il numeroso gruppo di ultrà berlinesi, tutti rigorosamente vestiti con maglia con cappuccio beige, scorrazzare per le vie del centro di Napoli.

 

 

Corre l’obbligo quindi, per l’’ennesima volta, d’esprimere solidarietà e vicinanza alla città di Napoli, troppo spesso considerata ingiustamente la “Cenerentola” d’Italia; a coloro che hanno vissuto attimi di paura, agli agenti feriti e a tutti coloro che credono ancora che lo sport debba unire all’insegna dei valori più sani e non essere usato come scusa per commettere atti di violenza ingiustificati.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read