MSC
Home Benessere Le lacrime di Gunnar Solskjaer: l'allenatore esonerato innamorato della sua squadra

Le lacrime di Gunnar Solskjaer: l’allenatore esonerato innamorato della sua squadra

Quando un allenatore viene sollevato dal proprio ruolo perchè i risultati non rispecchiano le aspettative societarie resta sempre dell’amaro in bocca. Pareri discordanti e volontà diverse fanno si che il rapporto diventi velenoso aprendo a colpe e accuse reciproche.

Non è quello che è avvenuto a Manchester dove Ole Gunnar Solskjaer ha rivoluzionato l’atteggiamento di un tecnico che lascia la propria squadra. Dopo il KO contro il Watford di Ranieri per 4 a 1 il tecnico si è presentato alla Tv ufficiale della squadra “sentendosi sempre a casa sua” per spiegare cosa sia successo al suo corso. “Me ne vado dalla porta principale perchè ho dato tutto. Volevo giocarmi il campionato e conquistare trofei, purtroppo non ci sono riuscito ed è ora che mi faccia da parte. Ho parlato con i ragazzi e gli ho detto di tirare fuori il petto e divertirsi. Dimostreranno di essere meglio di così”. Queste le parole del tecnico che hanno toccato l’animo dei tifosi di tutto il mondo. Durante queste parole l’ex giocatore dei Reds si commuove e non riesce a trattenere le lacrime.

Non finisce qui, dopo l’intervista il tecnico prima di lasciare il centro d’allenamento incontra dei tifosi intenti a salutarlo. Scende e si ferma a parlare con loro, passe ore a salutare ed abbracciare tutti.

Si potrà criticarlo per i risultati ottenuti, ma non di certo per il suo attaccamento allo United o per la signorilità dimostrata.Complimenti Ole Gunnar e buona fortuna!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Primo caso in Italia di variante Omicron, è di un paziente campano

ROMA (ITALPRESS) – Il primo caso in Italia di variante “omicron” del SARS-CoV-2 è stato accertato e riguarda un paziente campano. Lo rende noto...

Mourinho “Col Toro sarà dura, serve qualità offensiva”

ROMA (ITALPRESS) – “Mi aspetto una partita difficile. Il Torino difende bene con un suo stile, concede poco, è una squadra dura da affrontare....

Covid, 12.877 nuovi casi e 90 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) – Sono 12.877 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (13.686 il 26 novembre) a fronte di 557.180 tamponi effettuati su un...

Fico “I divari sociali minano il senso di comunità”

“L’impegno primario per le istituzioni deve essere quello di adoperarsi per superare, in coerenza con il dettato della nostra Costituzione, divari inaccettabili...

La Sampdoria vince 3-1 in rimonta sul Verona

La Sampdoria batte 3-1 in rimonta il Verona e conquista tre punti importanti per la classifica e per il morale. A Marassi...

Covid, 6.404 nuovi casi e 70 decessi

ROMA (ITALPRESS) – Secondo i dati del bollettino del ministero della Salute, i nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 6.404, rispetto ai 9.709...
video

Un anno fa la morte di Maradona, il ricordo dei compagni

Il ricordo dei compagni di squadra di Diego Armando Maradona nel giorno del primo anniversario della morte dell'ex campione del Napoli.gve/gm/gtr...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...