MSC
Home Benessere Sport Givova Soccer Experience: riparte la rassegna di calcio giovanile targata Ludacs Eventi...

Givova Soccer Experience: riparte la rassegna di calcio giovanile targata Ludacs Eventi nel ricordo di Diego

Con il via libera del governo agli sport di contatto, si torna a respirare finalmente aria di tornei giovanili. Risponde presente anche la tradizionale manifestazione di calcio giovanile estiva ideata dal noto brand Givova.

Luca Serio, amministratore unico della Ludacs Eventi (unica agenzia concessionaria del torneo) non sta nella pelle: dopo lo stop forzato del 2020, dove comunque non sono mancati attestati di stima da parte delle tantissime società che in più di 10 anni hanno portato la rassegna giovanile ai livelli attuali, finalmente ritorneremo a regalare a centinaia di giovani atleti quella gioia ed emozione che solo il calcio sa dare.

Il torneo, come sempre, sarà rivolto ai ragazzi dai 6 ai 17 anni, con raggruppamenti suddivisi per annate.

“Seppur con una dimensione diversa rispetto alle scorse edizioni, dovuta alle limitazioni della pandemia, registriamo adesioni anche maggiori di quanto preventivassimo, segnale inequivocabile della voglia di ritornare alla normalità che attraversa l’intero paese”, afferma Serio.

La kermesse, quest’anno, avrà una sola tappa: in Abruzzo, precisamente a Castel di Sangro e Roccaraso nel week end del 25/27 giugno. Le gare si svolgeranno sui campi comunali di tutto il comprensorio.

La parola d’ordine di questa edizione sarà: ripartire ma in sicurezza.

La scelta della location non è avvenuta per caso, oltre ad essere un territorio dalla grande ricettività turistica, abbiamo riscontrato una grande efficienza e competenza delle strutture preposte al contenimento del Covid 19.

Il territorio metterà a disposizione dell’organizzazione, anche la figura del Covid Manager, impegnata alla corretta applicazione dei protocolli sanitari.

Una menzione speciale va al sindaco di Castel di Sangro, Angelo Caruso, da sempre vicino al calcio giovanile, e al patron Givova, Giovanni Acanfora, che negli anni ha dimostrato di tenere alla manifestazione quasi più che alla serie A.

Senza queste due personalità, anche il 2021 sarebbe andato in soffitta.

C’è ancora tempo per accaparrarsi qualche posto. Ricordiamo che, al Givova Soccer Experience, si possono iscrivere tutti: società sportive affiliate ad enti di promozione sportiva e FIGC.

Il torneo sarà anche l’occasione per rendere omaggio al miglior giocatore mai nato, ovvero Diego Armando Maradona.

Come iscriversi al torneo

Modalità di iscrizione, news sull’evento e informazioni sul programma sono disponibili  sul portale online dedicato al torneo, all’indirizzo www.ludacs.it e alla pagina fb ufficiale Givova Soccer Experience

Per info e iscrizioni: tel. 338/1527345, email givovaexperience@libero.it, sito internet www.givova.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Tg Giovani – 25/7/2021

In questo numero del Tg Giovani prodotto dall'agenzia Italpress in collaborazione con ScuolaZoo: MaBasta, studenti contro il bullismo; "E tu come stai?",...

Per chi vuole andare in vacanza serve anche il PLF. Ecco cos’è

In questi giorni stiamo sentendo parlare di Green Pass, ma anche di PLF. Questa sigla che indica il Passenger Locator Form, sta...
video

Sorsi di Benessere – Un modo alternativo per preparare le tisane

Nella nuova puntata di Sorsi di Benessere un’idea alternativa per preparare tisane “panciapiatta”, digestiva e diuretica e drenante. Ci dice come fare...

Brusaferro “Vaccino metodo più efficace per convincere i no vax”

“Dobbiamo affrontare la pandemia con metodo scientifico. Far vedere che il vaccino funziona e che le misure attuali – non particolarmente restrittive...

La leggenda del Caligo, la nebbia fitta che inghiotte la città di Genova

Genova, città bella e dannata. Terra natia di cantautori ed attori; nido di leggende e storie che si tramandano nel tempo. Una...

Covid, Draghi “Appello a non vaccinarsi è appello a morire”

ROMA – “L’estate è già serena e vogliamo che rimanga tale, il green pass è una misura che nonostante abbia delle...
video

Giustizia, Conte: “Sostegno ma no soglie impunità”

"Ho assicurato un contributo attento e costruttivo del M5S. Si continuerà a lavorare e il M5S sarà molto attento per miglioramenti e...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...