MSC
Home Benessere Smoothie: cosa sono e perchè fanno bene alla salute

Smoothie: cosa sono e perchè fanno bene alla salute

Gli smoothie stanno letteralmente spopolando tra gli appassionati di healthy food e la ragione sta tutta nel fatto che sono semplici da preparare, gustosi e fanno bene alla salute.
Ma andiamo per gradi e vediamo cosa esattamente sono gli smoothie.

La parola “smoothie”, nata negli anni Sessanta, deriva dall’inglese “smooth” che significa: morbido, cremoso, vellutato.
Sono dei frullati di frutta e verdura ai quali molto spesso si aggiunge lo yogurt, latte di soia o di mandorla, acqua, ma mai zucchero, sia raffinato che di canna.
Insomma un concentrato di vitamine, fibre e proteine con pochissime calorie ma davvero molto nutriente.

credits: agrodolce.it

Ne esistono di diverse categorie: classici alla frutta, a base di verdura e i detox smoothies (che aiutano a depurare l’organismo unendo gli effetti benefici di frutta e verdura).
La variante più salutare prevede che ogni smoothie abbia tre parti di verdura fresca, una di frutta e una di acqua. La tecnica, dunque, è molto semplice, basta prendere gli ingredienti, frutta e verdura, e frullarli direttamente con il frullatore a immersione.
Per gustare al massimo gli smoothie e aumentare l’efficacia sull’organismo, è indicato berli a stomaco vuoto, almeno un’ora prima di ingerire altro cibo solido. L’effetto migliore, inoltre, si ha quando vengono bevuti la mattina.

Ogni giorno si dovrebbero consumare cinque razioni di frutta e verdura. Per la maggior parte delle persone raggiungere la quantità giornaliera consigliata è difficile. Lo smoothie si rivela, dunque, un ottimo espediente per aumentare la dose quotidiana di frutta e verdura. Le bevande sono, infatti, facilmente trasportabili e comode da consumare.
Inoltre gli smoothie sono facili da digerire, regolano i livelli di trigliceridi e migliorano l’aspetto della pelle. Inoltre promuovono la funzione intestinale e migliorano l’attività mentale.
Insomma le ricette e le combinazioni di frutta e verdura da mixare sono tante, basta solo scegliere gli ingredienti che preferiamo. Provare per credere!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Tg Ambiente – 19/9/2021

In questo numero del Tg Ambiente, prodotto dall'Italpress in collaborazione con TeleAmbiente: - Palazzo Chigi e Carabinieri insieme per tutelare la biodiversità...

A Misano Bagnaia concede il bis davanti a Quartararo, 3° Bastianini

MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Francesco Bagnaia concede il bis nel GP di San Marino. Dopo la prima vittoria in MotoGP ad Aragon, ‘Peccò va...

Salvini “Autonomia la porteremo a casa con prossimo Governo”

ROMA (ITALPRESS) – “La porteremo a casa l’autonomia con il prossimo Governo di centrodestra, perchè farla con Pd e M5S sarebbe un eccesso di...

La Samp vince 3-0 a Empoli, doppietta per l’ex Caputo

Nel segno di Ciccio Caputo. Prima vittoria in campionato per la Sampdoria, che espugna il ‘Castellani' di Empoli per 3-0 grazie alla...

Il “chakra della corona” da bere, per scavare nel proprio io…

Il drink ideato da Giuseppe Marzovilla - proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot di Mola di Bari - prende il nome di Sahasrara e si ispira al...

Vaccino, infettivologo Gori “Smonto le bugie dei No Vax”

ROMA – “Dieci milioni di italiani non hanno ricevuto neanche una dose. Sono convinto che la maggior parte di loro potrebbero...

Di Maio “Serve subito una Difesa europea, il G20 su Kabul si farà”

ROMA (ITALPRESS) – Il ritiro Usa da Kabul e ora l’accordo Aukus per la fornitura di sottomarini nucleari all’Australia da parte di Stati Uniti...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...