MSC
Home Benessere Respirare aria sana e pulita grazie alla disinfezione a LED UV-A +...

Respirare aria sana e pulita grazie alla disinfezione a LED UV-A + TiO2

 L’uso di purificatori d’aria è ora richiesto per legge nelle strutture pubbliche in Italia e in altri paesi per prevenire la diffusione di aerosol e aeroallergeni dannosi e per migliorare la qualità dell’aria in ambienti chiusi. Tuttavia, solo pochi dispositivi forniscono un risultato efficiente sotto tutti i punti di vista. La disinfezione con LED UV-A è un metodo innovativo, sostenibile e privo di ozono, che ha dimostrato di eliminare batteri e virus senza causare effetti collaterali indesiderati.

Cosa sono i raggi UV e la fotocatalisi?

I raggi UV sono onde elettromagnetiche invisibili che si presentano naturalmente, con lunghezza d’onda compresa tra 100-400nm.

Grazie alla combinazione dei LED UV-A con particolari materiali è possibile migliorare l’effetto germicida sfruttando il principio della fotocatalisi. Le proprietà fotocatalitiche del biossido di titanio (TiO2) sono ben note e di crescente importanza per la purificazione e il trattamento dell’aria.

Le applicazioni si estendono dalla rimozione di contaminanti organici, funghi, muffe, lieviti, odori, vapori, alla distruzione di virus, batteri e microorganismi. La tecnologia LED UV-A utilizzata da C-LED srl ha dimostrato la sua efficacia nell’uccidere una vasta gamma di batteri e virus gram-negativi e gram-positivi (compreso il virus SARS-CoV-2).

Questi agenti patogeni si diffondono in modo diverso: mentre i batteri e le spore si diffondono continuamente nell’aria, altri agenti patogeni si combinano con particelle come le gocce di vapore (aerosol) che vengono inalate dalle persone aumentando il rischio di infezione.

L’efficacia è stata dimostrata anche nei rapporti della IUVAInternational Ultraviolet Association, e molte tra le più importanti istituzioni e organizzazioni raccomandano l’uso della radiazione UV-A per disinfettare l’aria e le superfici, tra cui l’OMS e il CDC.

Molti produttori di apparecchiature UV-C si affidano a lampade al mercurio, ma questa tecnologia è ormai considerata sorpassata. In virtù della Convenzione di Minamata, promossa dalle Nazioni Unite, 92 paesi si sono impegnati a eliminare gradualmente l’uso del mercurio nelle applicazioni commerciali e industriali.

Innovativa tecnologia LED UV-A

Con la tecnologia LED UV-A (365nm) il produttore italiano C-Led, azienda del gruppo Cefla Spa di Imola, ha posto una pietra miliare importante nella direzione di una santificazione e purificazione per rendere l’aria degli ambienti chiusi più sicura. Con l’uso del LED UV-A + TiO2, è stato possibile sviluppare una tecnologia germicida all’avanguardia, che garantisce migliori prestazioni a costi inferiori senza l’uso di mercurio, ozono o filtri ad alta densità (HEPA).

Inoltre, questa tecnologia è molto efficace per la purificazione dell’aria, e contemporaneamente consente di eliminare gli odori sgradevoli.

I raggi LED UV-A permettono alle lunghezze d’onda più corte di penetrare e distruggere il DNA e l’RNA di batteri e virus. I radicali liberi generati dalla fotocatalisi disgregano le membrane esterne di batteri e virus, disattivandoli. Questo effetto combinato ha permesso di ottenere ottimi risultati germicide e virucidi.

Una soluzione sicura a basso costo

La tecnologia che combina LED UV-A e biossido di titanio (TiO2) è totalmente sicura, priva di sostanze chimiche.

L’impiego dei Led garantisce inoltre un bassissimo consumo energetico e una durata di funzionamento superiore alla media, più di 25.000 ore in funzionamento continuo.

Poiché la disinfezione dell’aria con la tecnologia LED UV-A è assolutamente sicura, può essere utilizzata anche in presenza di persone o animali in modo completamente sicuro in conformità con le norme UE, certificate dai laboratori competenti.

Questo fattore è un’altra importante motivazione per cui tale innovativa tecnologia si presta ad essere utilizzata in un’ampia area di applicazioni, come la pubblica amministrazione, l’assistenzasanitarial’istruzione, le aziende di trasporto e molte altre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Gp Monaco, prima fila Ferrari con Leclerc e Sainz

MONTE CARLO (MONACO) (ITALPRESS) – La Ferrari monopolizza la prima fila nel GP di Monaco di Formula 1. Sul circuito cittadino di Montecarlo, Charles...

Giorgi elimina Sabalenka ed è agli ottavi a Parigi

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Dopo Martina Trevisan, anche Camila Giorgi si qualifica per gli ottavi di finale al Roland Garros femminile, secondo Slam del...

Sinner approda agli ottavi del Roland Garros

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Jannik Sinner approda agli ottavi di finale del Roland Garros, secondo Slam stagionale in corso sulla terra battuta parigina. Il...

Di Giannantonio pole su Bezzecchi e Marini al Mugello

SCARPERIA (ITALPRESS) – Fabio Di Giannantonio conquista a sorpresa la pole position in MotoGP al termine delle qualifiche del Gran Premio d’Italia al Mugello....
video

Madre Terra – Green Pride 2022 a Rolando Marini

A Pescara, il presidente della Fondazione Univerde, Alfonso Pecoraro Scanio, ha consegnato il premio Green Pride 2022 a Rolando Marini "per l'ultradecennale impegno...
video

Marotta “Fair-play finanziario? In Italia club trasparenti”

Ospite dell'evento organizzato da Il Mattino per festeggiare i suoi 130 anni di storia, il dirigente nerazzurro assicura: "Il calcio italiano rispetta in...
video

A Didacta la rigenerazione scolastica e l’economia circolare

La rigenerazione scolastica e l'economia circolare sono stati i temi al centro del dibattito che si è tenuto a Didacta, la fiera sull'innovazione del...

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.