MSC
Home Benessere Produrre energia in palestra? Ora è possibile e l’Italia è leader

Produrre energia in palestra? Ora è possibile e l’Italia è leader

Da oggi si avrà un altro motivo per andare in palestra. Infatti, oltre a eliminare la pancetta e prepararsi alla prova costume, la palestra diventerà anche un luogo dove si produrrà energia. Grazie a nuovi macchinari di ultima generazione sarà possibile, correndo o pedalando, produrre energia elettrica che potrà poi essere utilizzata per soddisfare il fabbisogno energetico dei centri sportivi.

Tapis roulant, cyclette ed ellittiche intelligenti

Sono diverse le società produttrici di attrezzature sportive che si stanno spostando verso un efficientamento energetico dei macchinari. Tra queste c’è anche l’italianissima Technogym che con la linea Artis ha iniziato a far diventare “Green” anche lo sport. 

Oltre ad essere più efficienti dei macchinari tradizionali, alcuni attrezzi di questa linea sono dotati anche di un convertitore che incamera l’energia prodotta dall’atleta e riesce a sfruttarla per la produzione di elettricità.

Diverse palestre hanno già adottato gli attrezzi di questa linea, e tra le palestre più Green troviamo quelle di Amsterdam, Berlino, Bristol, Londra e Madrid

L’azienda italiana non è l’unica che si sta spostando in questa direzione e Oltreoceano, precisamente a Las Vegas, è stato presentato un tapis roulant che è in grado di produrre 200 Watt/ora

Questo vuol dire che 10 persone che corrono per un’ora riescono a produrre un ammontare di energia elettrica utile a ricaricare uno smartphone di ultima generazione per un intero anno. 

L’implementazione di più macchinari di ultima generazione nelle palestre porterebbe ad una riduzione drastica del costo dell’energia elettrica con gli impianti di condizionamento e illuminazione che verrebbero alimentati proprio agli sportivi che usufruiscono della palestra. In questo modo si riuscirebbero a ridurre il consumo medio di gas ed energia elettrica per ogni centro sportivo.

Quali le possibili implicazioni per il futuro?

Il numero di coloro che praticano sport in Italia e in tutto il resto del mondo continua ad aumentare di anno in anno. Dopo la Pandemia c’è stato un ulteriore incremento e si stima che gli italiani che praticano uno sport ad oggi sono 20.738.000, quasi 1 milione in più rispetto a due anni fa. Questo fenomeno sta coinvolgendo la gran parte dei paesi del globo, dove la voglia di muoversi è diventata per molti una priorità. 

Secondo le ultime stime, nei prossimi 10 anni potrebbero essere più di 1 milione le attrezzature sportive per la produzione di energia, sparse in più di 100 mila palestre in tutto il mondo. Queste permetterebbero da un lato di rendere le palestre un luogo carbon neutral e dall’altro di aprire ad una platea sempre più vasta di atleti data la possibile riduzione del costo delle iscrizioni

Fonte: https://www.prontobolletta.it/news/produzione-energia-palestra/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Di Maio “Non sono ottimista sulla pace in poche settimane”

ROMA (ITALPRESS) – “Putin deve dimostrare di volere la pace, ma in questa settimana ha intensificato i bombardamenti sul Donbass e ha esteso le...

Cisl, Sbarra rieletto segretario generale

ROMA (ITALPRESS) – Luigi Sbarra è stato rieletto segretario generale della Cisl. La conferma è avvenuta nel corso del XIX Consiglio generale del sindacato,...

Gp Monaco, prima fila Ferrari con Leclerc e Sainz

MONTE CARLO (MONACO) (ITALPRESS) – La Ferrari monopolizza la prima fila nel GP di Monaco di Formula 1. Sul circuito cittadino di Montecarlo, Charles...

Giorgi elimina Sabalenka ed è agli ottavi a Parigi

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Dopo Martina Trevisan, anche Camila Giorgi si qualifica per gli ottavi di finale al Roland Garros femminile, secondo Slam del...

Sinner approda agli ottavi del Roland Garros

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Jannik Sinner approda agli ottavi di finale del Roland Garros, secondo Slam stagionale in corso sulla terra battuta parigina. Il...
video

Esperienze gourmet in giro per il mondo

Ricette gourmet che uniscono la filosofia e l’arte della scuola di cucina alle tradizioni dei luoghi del mondo. E' questo l'obiettivo della partnership fra...

E’ morto a 94 anni l’ex premier Ciriaco De Mita

AVELLINO (ITALPRESS) – Lutto nel mondo della politica. Si è spento nella sua abitazione di Nusco (Avellino) l’ex presidente del Consiglio e segretario della...

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.