MSC
Home Benessere Piedi gonfi, un problema comune che può essere curato con rimedi naturali

Piedi gonfi, un problema comune che può essere curato con rimedi naturali

I piedi gonfi sono un disturbo molto comune che affligge prevalentemente il gentil sesso.
Le cause possono essere di varia natura, dallo stare troppe ore in piedi ai disturbi della circolazione.

L’anatomia dei piedi è tale da renderli particolarmente soggetti a gonfiarsi. Lontani dalla pompa circolatoria del cuore, soggetti alla forza di gravità, sostegno di tutto il peso del corpo, è facile che risentano del loro incessante e importante lavoro.

Molti dei problemi delle gambe nascono da un’alterazione dei vasi sanguigni e da un ristagno di liquidi nei tessuti.
Quando la circolazione agli arti inferiori è difficoltosa, ecco che il sangue e i liquidi ristagnano alla periferia, gonfiando tutte le gambe e i piedi.

Anche un’alimentazione squilibrata può causare questo fastidioso problema.
Un eccesso di sale, zucchero, lieviti e farine raffinate, dolci e alcool, nonché fumo e mancanza di fibre, possono avere come diretta conseguenza un ristagno dei liquidi.
Altra cosa molta importante per il benessere generale è l’attività fisica.
Basta anche solo una passeggiata al giorno per permettere alla pompa di ritorno che sono i muscoli delle gambe, di far risalire i liquidi verso le stazioni linfatiche centrali e rendere più scorrevole la circolazione.

Anche gli squilibri ormonali sono causa del gonfiore ai piedi. Nelle donne il ciclo ormonale mensile e stagionale porta ritenzione idrica con conseguente gonfiore agli arti inferiori.

Credits: tantasalute.it

Rimedi

I rimedi naturali possono fare molto per prevenire e risolvere il gonfiore ai piedi.
Il rimedio più classico è il pediluvio. Immergere i piedi stanchi e gonfi in una bacinella di acqua calda con 2 ingredienti fondamentali, una manciata di sale grosso e un olio essenziale rilassante come ad esempio la lavanda o energizzante, come il rosmarino, donano un immediato sollievo.
Per effetto dell’osmosi, il sale drenerà i liquidi accumulati in eccesso negli spazi interstiziali delle cellule dei tessuti di piedi e caviglie. E poi calpestando i granuli si avrà la sensazione di un delicato massaggio.
La temperatura inoltre non deve essere né troppo bollente né troppo tiepida: l’ideale è attestarsi sui 36-37 gradi, come la temperatura corporea. Infine, terminare con un getto di acqua fredda che riattivi la circolazione.

Dormire con un cuscino nella parte inferiore del materasso, in modo da lasciare i piedi leggermente più rialzati rispetto al bacino.

Tisane drenanti come la centella asiatica, i semi di finocchio e il pungitopo permettono di drenare i liquidi. Attenzione però alla reazione del corpo: se bevute la sera possono portare chi è già predisposto a risvegli durante la notte per recarsi in bagno.
In questo caso sarebbero da evitare nelle ore immediatamente prima di dormire, riservandone il consumo a prima di cena o a metà pomeriggio.

Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e assumere alimenti che garantiscano il transito dei liquidi nell’organismo, come vitamine e oligominerali.

Massaggi mattutini ai piedi con oli essenziali su piedi e caviglie al risveglio, fino ad arrivare alle cosce e all’inguine.

Indossare scarpe comode ed evitare il più possibile i tacchi.

Assumere integratori naturali che favoriscono la circolazione.
I più efficaci sono quelli a base di estratti vegetali, come ad esempio la vite rossa, l’edera, la centella asiatica ed il rusco.
Aiutano la circolazione venosa a risalire verso il cuore e regolano la funzionalità dell’apparato cardiovascolare.

Must Read

Coronavirus: arriva la conferma del primo caso in Campania

La conferma del primo caso di coronavirus in Campania arriva oggi e ad annunciarla è il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De...

Torta al miele – Ricetta

La torta al miele è una soffice e golosa ondata di tenerezza.La sua delicata tinta bruna la rende unica e ci rivela...

Grande battesimo per Costa Smeralda, madrina d’eccezione Penelope Cruz

La nuova arrivata tra le navi da crociera, Costa Smeralda, è pronta ad iniziare il suo viaggio ed è stata ufficialmente battezzata...

Motomondiale: la startup Vivoqui diventa sponsor dell’MV Agusta

Vivoqui, la startup proptech che ha appena lanciato il portale dove è possibile cercare “La casa che vuoi con la rata che...

Miu Miu: nuova capsule collection di jeans dedicata a donne celebri

Miu Miu, marchio di abbigliamento del Gruppo Prada, celebra il capo più rivoluzionario ed intramontabile di sempre e lo fa con la...