giovedì, Aprile 18, 2024
HomeBenessereLo stress fa ingrassare. Il responsabile è un ormone, il cortisolo

Lo stress fa ingrassare. Il responsabile è un ormone, il cortisolo

Quando siamo sotto stress, le ghiandole surrenali producono più ormoni collegati con lo stress (soprattutto il cortisolo e l’adrenalina), che aumentano il livello di zucchero nel sangue e rallentano il metabolismo.

Il cortisolo aumenta il livello di zucchero nel sangue, necessario per i muscoli e il cervello.

Essendo un ormone prodotto in situazioni di stress e di pericolo ci spinge a mangiare alimenti ad alto contenuto calorico che possono funzionare da riserva se siamo esposti a situazioni di stress fisico acuto importante.

Quando parliamo di salute, di regolazione del peso corporeo, di forma ottimale, dobbiamo sempre tenere in considerazione l’aspetto della gestione mentale e della gestione dello stress.

Non basta la dieta, non basta nemmeno più la dieta accoppiata all’attività fisica.

Le variabili da tenere presenti sono l’alimentazione, l’allenamento e la riduzione dello stress, altrimenti questo aspetto qui trascurato diventa piano piano preponderante e la persona spesso, sebbene segua le indicazioni sul piano alimentare e sul piano dell’allenamento fisico, non ottiene i risultati sperati.

Lo stress nelle donne

Nelle donne sottoposte a condizioni di vita stressanti spesso il cortisolo è in eccesso perché, come premesso, i suoi valori aumentano nelle persone che si sentono particolarmente tese.

Lo stress può dipendere da vari fattori, dalla frenesia della vita quotidiana alla tensione accumulata in seguito a una malattia o a un trauma.

In questi casi, per farlo tornare ai livelli standard è importante modificare in primis alcune cattive abitudini, dal consumo eccessivo di caffeina alla sedentarietà, che peggiorano il problema.

Altri accorgimenti per abbassare il cortisolo sono i seguenti:

  • dormire di più e meglio
  • rilassarsi con tecniche ad hoc come la meditazione o lo yoga
  • praticare attività fisica regolare, basta anche una passeggiata al giorno, purché la si esegua con costanza.

E’ possibile tenere sempre sotto controllo il livello di cortisolo nel sangue con un semplice prelievo del sangue.

Must Read