MSC
HomeBenessereSaluteI 5 abbinamenti a tavola che non fanno bene al nostro fisico

I 5 abbinamenti a tavola che non fanno bene al nostro fisico

Molto spesso eliminare cibi che reteniamo non adatti dalla nostra dieta non è la giusta strada da intraprendere. Una teoria abbracciata da diversi esperti del settore indica come siano gli abbinamenti tra alimenti la principale chiave da seguire per un’ottima forma fisica.

La metamorfosi di un alimento

Un alimento che riteniamo sano per la nostra dieta cambia in relazione a come viene proposto, come viene cucinato e soprattutto insieme a cosa viene associato. Come in un laboratorio chimico ogni materia prima ha le sue caratteristiche che associate con altre durante la digestione hanno degli effetti sul nostro fisico. Spesso facciamo errori in questi abbinamemti vanificando sforzi e aumentando tossine nel fisico.

Ecco 5 consigli da seguire assolutamente per non fare errori di abbinamenti a tavola:

Attenzione al carico di carboidrati

Quando decidiamo di gustare un buon piatto di pasta dobbiamo far attenzione a non associare pane e frutta. Ricordiamo insieme al primo piatto di evitare assolutamente anche verdure che hanno un effetto diuretico come carote, cipolle, finocchi e fagiolini.

Un tocco di pomodoro

In molti con l’arrivo dell’estate divoreranno pomodoro fresco. Per contorno o alla caprese attenzione a questo ingrediente. Insieme alla mozzarella mangiamo anche il pane altrimenti un pasto composto solo da caprese all’insalata appesantiranno il lavoro del fegato. Si al pesce con contorno di pomodoro ma mai con i formaggi stagionati.

Gelato a pranzo, proteine a cena

Il gelato è un ottimo sostituto del pranzo. 250 grammi di un buon preparato vanno bene, integrare con uno spuntino il pomeriggio e sarà importante una cena a base di proteine di carne o pesce con poco pane.

Ad ogni carne la sua verdura

Ogni volta che cuciniamo carne siamo soliti associare verdure come contorno. Attenzione anche qui agli abbinamenti perchè non sempre facciamo un benificio al nostro corpo. La regola basilare da seguire è che con la carne rossa va abbinata la verdura cruda. Se la carne invece è bianca, possiamo anche abbinare la verdura cotta se proprio non possiamo farne a meno. In questo caso non dimentichiamo di mangiare della frutta.

Pesce e ritenzione idrica

Quando si decide di mangiare pesce il suggerimento degli esperti riguarda l’abbinamento con le verdure che rallentano la ritenzione idrica. Meglio evitare fagiolini e le verdure a foglia cotte come spinaci, cicoria e bieta.

Fuori menù

Un ultimo consiglio riguarda la pizza. Consumarla con la birra non è una buona idea. Meglio piuttosto un bicchiere di vino.

Buon appettito a tutti

Must Read