MSC
Home Benessere Gli sticker insetti che svelano senza "drammi" se il bambino ha la...

Gli sticker insetti che svelano senza “drammi” se il bambino ha la febbre

Solo un genitore può sapere quando sia complesso misurare la febbre ai propri piccoli. Sono diversi gli apparecchi che nel tempo hanno cercato di facilitare questo processo ma ora arriva un prodotto davvero unico che offre più funzioni in un semplice sticker.

Un gioco utile

Bruco, farfalla o coccinella che sia l’adesivo Feverbugz aiuta ogni genitori a monitorare la temperatura dei propri piccoli con la febbre. Febbre che va monitorata continuamente durante la notte disturbando il sonno dei bambini. Tutto questo si può evitare con l’applicazione di un Feverbugz sulla fronte del piccolino e l’adesivo fornisce in breve tempo l’andamento della temperatura corporea. L’adesivo monitora continuamente gli sbalzi termici del corpo fino a 48 ore. Basterà avvicinarsi al bambino che dorme e controllare l’indicatore sull’adesivo.

Una confezione “Feverbugz” contiene 8 adesivi e costa 6,50 dollari ed è venduta su Amazon.

Must Read

“Reputazione” ripulita con il Diritto all’Oblio, è “boom” tra i politici

"Reputazione ripulita" è una "manovra" tutta "social" che sembra essere impellente tra i politici che ricorrono al cosiddetto "diritto all'oblio".

Sabato 29 Febbraio Enzo Costanza e Lisa Minichiello ospiti al “Caffè di Rai1”

Enzo Costanza e Lisa Minichiello saranno protagonisti della trasmissione "Il caffè di RaiUno" in onda sabato 29 Febbraio su...

Phoenix salva un vitellino e la sua mamma dal macello, il giorno dopo il suo Oscar

Joaquin Phoenix vince un Oscar per il suo talento e nessuno lo premia per il suo buon cuore. Il giorno dopo la...

Sgambetto “spaccatesta”, l’ultima pericolosa moda di Tik Tok

Sgambetto "spaccatesta", un allarme made in "Tik Tok" che ha invaso anche il nostro Paese. Uno "scherzetto", diffuso dai social, che miete...

Giancarlo Magalli scopriva l’arte i Campania, con Troisi, Arena e De Caro

Giancarlo Magalli è molto legaro alle terre del sud, in particolare alla Penisola Sorrntina, di cui vorrebbe diventare cittadino onorario. Riflette: