MSC
Home Benessere Ginseng: tutte le proprietà e i benefici della radice asiatica

Ginseng: tutte le proprietà e i benefici della radice asiatica

Il ginseng è una pianta considerata in Cina e Corea, paesi da cui proviene, in grado di donare salute e forza vitale ad ogni uomo.
In particolar modo la radice, dove si concentrano i principi curativi, un tempo era riservata solo alla famiglia imperiale e ai più alti dignitari di corte.

Oggi infatti, la parte utilizzata della pianta è proprio la radice, che si può usare fresca o essiccata, in polvere o amalgamata per la creazione di rimedi e per l’uso culinario. Inoltre dalla radice viene estratta la polvere o l’estratto di ginseng, dalle molteplici proprietà benefiche.
La radice di ginseng contiene davvero tantissimi principi attivi, tra cui oltre 13 diversi ginsenosidi, oltre a polifenoli, amminoacidi, sali minerali e vitamina C e del gruppo B.
L’assunzione di questa pianta aiuta ad eliminare la stanchezza fisica e mentale, aumentando i livelli energetici e la memoria. Riduce gli effetti dell’età e dello stress, agisce da immunostimolante e migliora le performance nella sfera sessuale maschile agendo sulle disfunzioni erettili.

Proprietà curative

Dalle ricerche sul ginseng, eseguite soprattutto in Oriente, sono emersi elementi che ne hanno proposto l’utilizzo nel trattamento di diverse malattie e disagi fisici, come: diabete mellito di tipo II, ipotensione, gastrite, affaticamento, eccesso di stress.
Le proprietà curative del ginseng sono molto efficaci per contrastare gli effetti negativi dello stress sull’organismo e sul sistema nervoso. I suoi principi attivi stimolano infatti il rilascio di cortisolo, l’ormone dello stress, aiutando l’organismo ad affrontare gli eventi stressogeni in modo mirato ed efficace.
Data la sua potenza, il ginseng va usato con misura e per periodi limitati. In caso di sovradosaggio può causare disturbi come nausea, diarrea, insonnia, emicrania, tachicardia e ipertensione. Inoltre è bene accertarsi anche che non interagisca con i farmaci abitualmente assunti. Il consumo di ginseng è da evitare assolutamente in caso di gravidanza, insonnia e ipertensione.

credits: prezzisalute.com

Quando assumerlo

Il ginseng andrebbe assunto al mattino e non dopo le 16, per evitare problemi legati al sonno. Questa pianta può essere assunta in diversi modi: estratto molle (30-40 mg al giorno); in compresse o capsule (2 al giorno) o in tintura madre (30 gocce una o massimo due volte al giorno).
Il ginseng è reperibile in erboristeria, negozi specializzati e anche online in varie forme come estratto molle, estratto secco, tintura madre, radice da masticare o polvere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Barelli “Paltrinieri è affetto da mononucleosi”

ROMA (ITALPRESS) – Tegola per il nuoto azzurro in vista di Tokyo2020. “Gregorio Paltrinieri è affetto da mononucleosi, seppur avverta leggeri sintomi. Conosceremo gli...
video

Giustizia, Salvini: “L’Anm teme di perdere privilegi”

“Minacciare forti reazioni di fronte alla volontà popolare mi sembra improprio di un paese libero, civile, trasparente e democratico". Lo ha detto il...
video

Lavoro, Orlando: “Dal G20 messaggio in sintonia con i contenuti del Pnrr”

“Dal G20 passa un messaggio molto in linea e in sintonia con i contenuti del Pnrr appena approvato nella sua prima tranche dalla...

Lavoro, Orlando “La sfida è rafforzare i sistemi di protezione sociale”

CATANIA (ITALPRESS) – “Il G20 negli ultimi anni si è soffermato sulla necessità del rafforzamento dei nostri sistemi di protezione sociale, anche alla luce...

Espadrillas: i modelli più belli dell’estate 2021

Se pensiamo all'estate non possiamo non pensare ad uno dei modelli di scarpe più gettonati del periodo: le espadrillas.Comode, fresche, davvero cool,...
video

Vaccino, Razza: “Campagna va più lenta, immunità gregge entro estate”

"La campagna vaccinale prosegue un po' più lentamente, non perché manchi la volontà o la capacità organizzativa, ma perché il caldo sta concentrando...
video

Nuovo laboratorio sugli agenti patogeni all’ISS

È stato inaugurato il nuovo laboratorio con livello di contenimento Bsl3 realizzato all’interno dell’Istituto Superiore di Sanità grazie ad una...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...