MSC
Home Beauty Zara Beauty: arriva la prima collezione make-up

Zara Beauty: arriva la prima collezione make-up

Il colosso Zara ha deciso di fare un altro passo avanti e debuttare nel mondo del make-up: attesissima per il prossimo 12 maggio arriva Zara Beauty.
Si tratta della prima collezione Beauty completa di Zara, che sarà firmata dalla make up artist britannica Diane Kendal.

Zara Beauty per la sua prima collezione trucco ha deciso di puntare su un tema molto importante oggi: l’inclusività. Una gamma di prodotti per tutti, al di là del colore della propria pelle, del genere, dell’età, della personalità. Ed infatti il motto di Zara Beauty vuole veicolare proprio questo messaggio “There is no beauty, only beauties“, ossia “non esiste una sola bellezza, ma tante bellezze“.
Ben 175 colori declinati in prodotti per viso, occhi, labbra e unghie, creati con formule pulite, ingredienti vegani, confezioni riciclabili. Anche i pack dei prodotti hanno la loro unicità, sono infatti inclinati, perché ispirati alla lettera Z del logo.

credits: marieclaire.com

“Non esiste una sola bellezza, ma tante bellezze”

L’amore per il mondo del beauty Zara l’aveva già mostrato nel 2019 con il lancio di una linea di lipstick, poi nel 2020 c’è stata la realizzazione di una linea di profumi in collaborazione con Jo Malone. Quest’anno il vero e proprio debutto della linea Zara Beauty.
Ed è stata proprio Diane Kendal, la creative director del nuovo brand, a spiegare in un’intervista cosa l’abbia spinta ad iniziare questa nuova avventura. Ha dichiarato: “Quando Zara mi contattò per guidare la direzione creativa di Zara Beauty, vidi l’opportunità di creare qualcosa che tutti vorrebbero usare. Zara ha sempre raggiunto una tale diversità di audience e io volevo portare la stessa grande visione nel beauty con una collezione pulita, ricaricabile e accessibile a tutti. Sono molto orgogliosa di ciò che abbiamo creato: una vasta gamma di formule consapevolmente uniche per occhi, labbra, viso e unghie. Avere questa ampiezza di colori e senso di giocosità, ma allo stesso tempo clean e utilizzando ingredienti di alta qualità è qualcosa che non è mai esistito prima. Attraverso una molteplicità di look, la collezione celebra ciò che credo sia più importante nella nostra industria: there is no beauty, only beauties“.

credits: pourfemme.it

Ricaricabilità

Ma la novità assoluta di questa nuova linea di trucchi è quella della ricaricabilità, infatti ogni prodotto potrà essere ricaricato per evitare sprechi e danni all’ambiente. Ed è il primo brand di make-up a lanciare questa formula.

credits: zazoom.it

I look realizzati da Diane Kendall per la campagna pubblicitaria sono stati immortalati dall’obiettivo di nove talenti della fotografia, in modo che ognuno possa aver rappresentato la propria personale visione della bellezza.
Zara Beauty verrà lanciata il 12 maggio in tutte le piattaforme con un’esperienza d’acquisto che darà la possibilità di provare virtualmente tutti i prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Espadrillas: i modelli più belli dell’estate 2021

Se pensiamo all'estate non possiamo non pensare ad uno dei modelli di scarpe più gettonati del periodo: le espadrillas.Comode, fresche, davvero cool,...
video

Vaccino, Razza: “Campagna va più lenta, immunità gregge entro estate”

"La campagna vaccinale prosegue un po' più lentamente, non perché manchi la volontà o la capacità organizzativa, ma perché il caldo sta concentrando...
video

Covid, Musumeci: “Allarmato dalle varianti, meno demagogia”

“Sono molto allarmato dall'incertezza legata alle varianti, mi dispiace per i sindacati che chiedono di riconvertire i reparti ospedalieri. Noi non sappiamo come...
video

Aleida Guevara, in Campania, per parlare del padre e del ruolo del sistema sanitario cubano nel mondo

A cura di Marcello Rocco Lunedì scorso (21/06/2021 n.d.r.) la dottoressa Aleida Guevara ha percorso in lungo e in largo la...

Mattarella consegna bandiera per Tokyo2020 “Messaggio di speranza”

ROMA (ITALPRESS) – Luce in fondo al tunnel, nuovo inizio e messaggio di speranza. Sono i Giochi di Tokyo2020, celebrati al Quirinale a un...

Dipendenza dai social network? Ecco le app che possono aiutarci

In un mondo del tutto social, certamente penalizzato dalla pandemia Covid-19, sembra una contraddizione che proprio un' app possa aiutare gli individui...

Mancini “‘Biscotto col Galles? Giocheremo per vincere”

“La parola ‘biscotto" si usa quando ci sono due squadre che hanno come obiettivo uno stesso risultato per andare avanti ma è...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...