MSC
Home Beauty Carrefour apre il suo primo negozio di cosmetici "Clean Beauty"

Carrefour apre il suo primo negozio di cosmetici “Clean Beauty”

Carrefour ha aperto un negozio di cosmetici “puliti” a Parigi, chiamato Sources. La trasparenza sulla composizione dei prodotti è la chiave del concetto: più di 75 ingredienti controversi sono stati esclusi dalla gamma.

Bellezza Pulita

Il primo negozio Sources, aperto nel cuore del quartiere alla moda del Marais, offre una selezione di 170 marchi, tutti progettati dal team scientifico dell’app Clean Beauty. Prodotti controversi e altri allergeni nei cosmetici sono stati identificati e inseriti in un elenco di 75 ingredienti comuni ma controversi, come i parabeni e l’alluminio. Tutti i prodotti che contengono questi ingredienti sono vietati dagli scaffali di Sources. “Dopo il prezzo, il secondo criterio di acquisto per i clienti è la composizione di questi prodotti di bellezza”, ha detto Pascal Clouzard, direttore di Carrefour France, a LesEchos.

I prodotti in vendita

La gamma non si limita ai prodotti biologici: c’è spazio anche per L’Oréal, Maybelline, Petit Marseillais, Nuxe e Filorga, oltre ad alcuni marchi giovani, come Marlie o Kadalys. La gamma di prodotti è composta da 3.400 referenze. Inoltre, Sources fornisce anche una serie di servizi, come un parrucchiere e un salone di bellezza.

“Si tratta di una prova in un nuovo segmento di mercato. Se funziona, svilupperemo una catena utilizzando un modello di franchising”, ha detto Clouzard. I piani per una seconda sede sono già in corso. Carrefour non è il primo a testare tale concetto: l’anno scorso, Casino e L’Oréal hanno aperto ‘….Le drugstore parisien’, offrendo una combinazione di prodotti di bellezza, farmaci, un piccolo assortimento di snack sani e servizi vari.

Must Read

H&M Group e Ikea si uniscono per uno studio sui materiali riciclati

Il Gruppo H&M e il gigante del mobile Ikea si sono uniti per condurre uno studio su larga scala sui tessuti riciclati....

Netflix pronta ad una task force contro la condivisione della password

La piattaforma streaming più famosa al mondo è pronta a reprimere la condivisione delle password. La pratica che su Netflix con un...

Tiffany & Co. lancia il calendario dell’avvento da 112.000 dollari

Attendere il Natale è sempre qualcosa di unico e il calendario dell'avvento è una tradizione da rispettare in tantissimi paesi. Scoprire ogni...

Juventus, ci pensa Dybala. Troppo City per la Dea

Archiviata la prima giornata del terzo turno di Champions League con due italiane in campo. Juventus e Atalanta hanno avuto destini differenti...

Monache buddiste in bici sull’Himalaya contro il traffico di anime

Monache che si spingono fino all'azione per comunicare con un mondo che ha radici marce e fragili; sono in 500 a raggiungere...