MSC
Home Arte e Cultura Venezia: apre al pubblico il labirinto più bello d'Italia

Venezia: apre al pubblico il labirinto più bello d’Italia

Il Labirinto di Borges si trova a Venezia ed è senza dubbio un luogo magico, il labirinto più bello d’Italia ed ha aperto finalmente al pubblico per la prima volta qualche giorno fa, precisamente l’11 giugno scorso.
È aperto esattamente dopo 10 anni dalla sua creazione ed in occasione dei trentacinque anni dalla scomparsa dello scrittore e poeta argentino Jorge Luis Borges.

Il giardino-labirinto è stato ideato dall’architetto Randle Coate in onore del celebre scrittore, ma è stata poi la Fondazione Giorgio Cini ad occuparsi della ricostruzione nel 2011, fino ai giorni nostri in cui è finalmente possibile visitarlo.
Un luogo che non rappresenta solo un bellissimo percorso fatto di oltre tremila piante di bosso, ma un posto in cui è possibile cercare di ripercorrere il mondo fantastico del poeta argentino.
Proprio per questo anche la visita guidata in questo incantevole luogo è accompagnata dalla musica evocativa di Antonio Fresa, eseguita e registrata con l’Orchestra del Teatro La Fenice.

credits: artribune.com

Il Labirinto come un enigma

Il labirinto è un omaggio all’opera di Borges “Il giardino dei sentieri che si biforcano“, uno dei racconti più suggestivi dello scrittore, sviluppato proprio come un enigma letterario il cui tema è il tempo e di cui si riesce a comprenderne il senso soltanto arrivando alla fine.
Un altro aspetto davvero caratteristico di questo giardino incantato è l’accuratezza con cui ogni cosa è stata realizzata al dettaglio, infatti se si fa una panoramica dall’alto sarà possibile vedere le siepi disposte in modo tale da formare il nome Borges per ben due volte.
Inoltre percorrendo il Labirinto si potranno osservare i numerosi simboli con cui Coate ha voluto omaggiare Borges: un bastone, gli specchi, due clessidre, un enorme punto di domanda, la tigre, il nome Jorge Luis e le iniziali di Maria Kodama, vedova dello scrittore.

Il Labirinto è visitabile tutti i giorni, escluso il mercoledì. È sempre necessario prenotare sul sito della Fondazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Tg Ambiente – 19/9/2021

In questo numero del Tg Ambiente, prodotto dall'Italpress in collaborazione con TeleAmbiente: - Palazzo Chigi e Carabinieri insieme per tutelare la biodiversità...

A Misano Bagnaia concede il bis davanti a Quartararo, 3° Bastianini

MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Francesco Bagnaia concede il bis nel GP di San Marino. Dopo la prima vittoria in MotoGP ad Aragon, ‘Peccò va...

Salvini “Autonomia la porteremo a casa con prossimo Governo”

ROMA (ITALPRESS) – “La porteremo a casa l’autonomia con il prossimo Governo di centrodestra, perchè farla con Pd e M5S sarebbe un eccesso di...

La Samp vince 3-0 a Empoli, doppietta per l’ex Caputo

Nel segno di Ciccio Caputo. Prima vittoria in campionato per la Sampdoria, che espugna il ‘Castellani' di Empoli per 3-0 grazie alla...

Il “chakra della corona” da bere, per scavare nel proprio io…

Il drink ideato da Giuseppe Marzovilla - proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot di Mola di Bari - prende il nome di Sahasrara e si ispira al...
video

Tg Sport – 16/9/2021

In questa edizione di Tg Sport:- Mourinho: "Voglio vincere la Champions League"- Messi fa impennare marketing Psg- Pogba vuole rinnovare...

Letta “Le Amministrative prova generale del nuovo schema politico”

ROMA (ITALPRESS) – “Considero la campagna elettorale per queste amministrative molto importante. Mai come questa volta è un prodromo, una prova generale rispetto allo...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...