MSC
Home Arte e Cultura Tra demonio e santità raccontato da Alberto Fortis in Storie di musica

Tra demonio e santità raccontato da Alberto Fortis in Storie di musica

L’ospite questo venerdì 9 aprile di Alberto Salerno in “STORIE DI MUSICA”il format che racconta la storia intorno a dischi, autori e cantanti italiani, è Alberto Fortis.

Alberto Fortis si racconta

TRA DEMONIO E SANTITÀ“, pubblicato nel 1980, è un concept album focalizzato sull’interazione e sul dialogo tra il bene ed il male. La suite che dà il titolo al disco nasce dalla rielaborazione di È forse vita”, canzone di Fortis trascritta da Giorgio Santiano.

L’album è stato citato da Vasco Rossi nel suo brano “Siamo solo noi” (nei versi “Siamo solo noi / quelli che tra demonio e santità è lo stesso, / basta che ci sia posto”).

Nel 2008 uscì per la prima volta su CD, rimasterizzato in digitale. Link http://bit.ly/AlbertoSalerno_yt .

Alberto Salerno, figlio d’arte

Alberto Salerno, figlio d’arte, Nicola Salerno in arte Nisa, il padre, lo aiuta in quella che poi diventerà non solo una passione; ma una vera e propria professione. A diciotto anni ha il suo primo successo come paroliere “Avevo un cuore” cantata da Mino Reitano (autore con il fratello della musica). Un altro buon successo dello stesso anno è “Un uomo molte cose non le sa”, scritta con Elio Isola, per Nicola Di Bari.

È la volta dei Nomadi per cui ha scritto “Io Vagabondo”, e altri successi. Collabora con Roberto Vecchioni, scrivendo il testo di “Alba Corallo” che sarà cantata da Renati Pareti. Negli anni Ottanta inizia a collaborare con Eros Ramazzotti per cui scrive “Terra promessa”; primo grande successo dell’artista romano, collaborazione che è continuata con “La storia mia con te”; la cui musica è appunto di Eros Ramazzotti, cantata da Gianni Morandi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Coronavirus, Letta “Su riaperture decisione unanime”

ROMA (ITALPRESS) – “Quelle di oggi sono state decisioni prese unanimemente. Sono decisioni importanti che danno fiducia al Paese”. Lo dice il segretario del...

Moda: è un omaggio a Prato la nuova collezione di Eleonora Lastrucci

È un omaggio all'arte e alla preziosità della sua città, Prato, fonte di ispirazione per la Collezione "Un ballo in foglia d'oro". Nasce...
video

Covid, Letta “Decisione unanime dà fiducia al Paese”

"Quelle di oggi sono state decisioni prese unanimemente. Sono scelte importanti che danno fiducia al Paese". Lo dice il segretario del PD Enrico...
video

Covid, Tajani “Con Draghi incontro positivo”

"Abbiamo confermato la nostra posizione assolutamente favorevole alle decisioni per quanto riguarda le riaperture, ma e' giusto che si torni, la' dove si...

Recovery, Tajani “Giusto mantenere il tetto del 40% per il Sud”

ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo detto al presidente Draghi di essere favorevoli al mantenimento del tetto del 40% del Pnrr dedicato al Sud”. Così il...

“Stai con me” il singolo di Genise con il featuring di Red Canzian

Da venerdì 16 aprile in radio e disponibile in digitale "STAI CON ME" il singolo di GENISE con il featuring di RED CANZIAN; che ha scritto questo...
video

“Piazza diffusa” Fipe-Confcommercio “Riaprire il futuro”

Assemblea straordinaria nelle piazze per la Fipe-Confcommercio, la Federazione nazionale dei Pubblici esercizi. Il presidente Lino Enrico Stoppani: "Chiediamo di programmare...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...