MSC
Home Arte e Cultura Sfuma il progetto del più grande museo del mondo dedicato a Picasso...

Sfuma il progetto del più grande museo del mondo dedicato a Picasso per una singolare clausola!

Nel febbraio 2018, Catherine Hutin-Blay, la figliastra di Pablo Picasso, figlia di Jacqueline Roque, sua seconda moglie, ha annunciato il suo progetto di aprire un museo dedicato all’esposizione delle opere del maestro cubista nel sud della Francia entro il 2021.

Il museo avrebbe dovuto chiamarsi Musée Jacqueline et Pablo Picasso con opere che mostravano l’influenza di Roque sull’opera di Picasso. La coppia si incontrò nel 1953 e si sposò dal 1961 fino alla morte dell’artista, avvenuta nel 1973. Picasso dipinse il suo ritratto più di 400 volte in quel periodo.

La rinuncia

Secondo nuove notizie, il progetto di apertura del museo è stato abbandonato in seguito alle trattative per l’edificio che era un tempo un convento chiamato Couvent des Prêcheurs nella città francese di Aix-en-Provence.

Hutin-Blay aveva inizialmente accettato di acquistare la proprietà per 11,5 milioni di euro nel dicembre 2017. Inoltre, i membri della comunità avevano approvato il prezzo di vendita, al di sotto del valore della proprietà di 12,2 milioni di euro perché prevedevano che la prossima istituzione sarebbe stata una delle principali destinazioni turistiche con un numero di visitatori previsto di 500.000 utenti all’anno.

Purtroppo, l’accordo è stato rescisso perché la città ha tentato di includere nel contratto una clausola che prevedeva che il sito avrebbe funzionato come museo per almeno 15 anni, che avrebbe incluso cinque anni per effettuare i lavori di ristrutturazione dell’edificio. “Dovevamo ottenere quella garanzia”, ha scritto il sindaco di Aix, Maryse Joissains Masini, sindaco di Aix, in un post su Facebook. “È stata quest’ultima clausola che Catherine Hutin si è rifiutata di includere nel contratto di vendita, anche se inizialmente l’aveva accettata”.

Il Musée Jacqueline et Pablo Picasso, ora cancellato, si estendeva su una superficie espositiva di 16.000 metri quadrati che comprendeva un auditorium da 200 posti a sedere, strutture per la ceramica e la stampa, oltre a una struttura per la ricerca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Bilancio sostenibilità Sisal, nel 2019 raccolta +11% a 9,8 mld

MILANO (ITALPRESS) – I risultati economici del 2019, per la sola parte relativa al business Gioco, hanno registrato 9,8 miliardi di euro di raccolta...

Inps, 20 milioni di prestazioni Cig a 6,5 mln lavoratori

ROMA (ITALPRESS) – L’Inps, da inizio pandemia Covid-19, ha erogato un totale di circa 20 milioni di prestazioni di cassa integrazione, in particolare 12...

Il Covid non frena l’export di pasta italiana, +30% in 7 mesi

ROMA (ITALPRESS) – Il dato di agosto conferma, nel complesso, una progressione del food made in Italy sui mercati esteri (+3% sui primi 8...

Xbox annuncia i 31 titoli ottimizzati per il lancio della serie X e S

In vista del lancio di novembre per la prossima generazione di Xbox Series X e S, Microsoft ha pubblicato un elenco completo...
video

Coronavirus, Sala “Deciso coprifuoco per tre settimane”

"Di fronte a questa situazione, abbiamo deciso per questo coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino per tre settimane". A dirlo e'...
video

Johnson &Johnson potenzia il sito Janssen di Latina

Johnson & Johnson investirà nello stabilimento della propria divisione farmaceutica Janssen a Latina per rendere il sito produttivo italiano un fiore...
video

Coronavirus, Orlando “Sindaci pronti a fare la propria parte”

"Sindaci pronti a fare la propria parte, col necessario coinvolgimento di Comitati Provinciali per Ordine e Sicurezza" ha dichiarato il sindaco di Palermo...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

Bonus Tiroide 2019, ecco come richiederlo

E' di 500 euro il bonus tiroide 2019 con l'esenzione ticket. Possono richiederlo gli invalidi civili almeno al 33% e si ha...