MSC
Home Arte e Cultura Phil Collins e la sua malattia: "Non riesco più a suonare la...

Phil Collins e la sua malattia: “Non riesco più a suonare la batteria”

“A malapena riesco a tenere una bacchetta in mano”. Con queste parole Phil Collins ha raccontato di non essere più in grado di suonare la batteria a causa di un grave problema ai nervi. Le condizioni di salute del musicista britannico, che ha 70 anni, stanno progressivamente peggiorando; e, spiega, non riesce più nemmeno a stare seduto durante i concerti. Collins ha subito un intervento chirurgico alla schiena nel 2009 e un altro nel 2015, che ha avuto conseguenze sui suoi nervi; da tempo, inoltre, soffre di diabete

Phil Collins: l’artista e l’uomo

Phil Collins, inoltre da qualche anno deve fare i conti con la perdita dell’udito, un problema abbastanza comune tra i musicisti degli anni ‘70 e ‘80; dove si tendeva a suonare per ore in sala prove a volumi altissimi. Per non parlare dei concerti, dove spesso viene usata un’amplificazione ancora più potente, specialmente per le esibizioni nei luoghi più ampi.

In passato ha già subito degli interventi alla colonna vertebrale, che all’inizio gli hanno procurato sollievo; ma che comunque non gli permettono di salire sul palco. Alla luce del tour che deve affrontare e presentarsi al top, verso quel pubblico che lo ha sempre amato, si sta sottoponendo ad una terapia; che prevede l’uso di scariche elettriche. Lo stesso Collins ha affermato che dopo alcune operazioni ha ripreso una forma accettabile; ma alcuni arti, come ad esempio il piede destro è rimasto intorpidito, per non parlare dei suoi problemi al polso; e a questa lista ne potremmo aggiungere altre. La causa della maggior parte di tutti questi problemi, sono i nervi ormai danneggiati; ed è per questo che Collins si sta sottoponendo a questa terapia con l’uso di scariche elettriche; che il musicista stesso ha definito ” dolorose “, che serviranno a rigenerare, quel tratto di nervi che dalla colonna vertebrale, arriva fino al piede destro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Da 0-2 a 3-2, Verona ko e il Milan vola in testa

MILANO (ITALPRESS) – Da una nuova possibile ‘Fatal Veronà a una rimonta di tre reti che vale il miglior avvio di sempre in campionato....

Seremy lancia l’algoritmo smart per misurare il benessere dei famigliari anziani

La grande diffusione in Italia di Seremy – il bracciale salvavita smart per anziani – consente di analizzare una grande quantità di...

Brunori Sas è diventato papà, è nata la primogenita Fiammetta

Fiocco rosa in casa Brunori. Il cantautore cosentino annuncia sul suo profilo Instagram la nascita della primogenita e si definisce un "papà...
video

Manifestazione antifascista, Orlando: “Una bella giornata”

"Una bella giornata per dire che in Italia non c'è più spazio per i fascisti". Lo ha detto il ministro Andrea Orlando,...
video

Manifestazione antifascista, Zingaretti: “Una festa per l’Italia”

"Bene hanno fatto i sindacati a scendere in piazza e a rispondere con i valori della Costituzione. E' stata una festa per...

Salvini “Ho chiesto un incontro a Draghi, così non si va lontano”

ROMA – “Mi vergogno per l’infimo livello a cui una categoria, alla quale appartengo, i giornalisti, è arrivata. Quindici giorni a...

Green pass, via libera Garante privacy a nuove modalità di verifica

ROMA – Il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso, in via d’urgenza, parere favorevole sullo schema di Dpcm;...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...