MSC
Home Arte e Cultura Pamela Prati gate: Eliana Michelazzo scrive una lettera per un chiarimento

Pamela Prati gate: Eliana Michelazzo scrive una lettera per un chiarimento

Sarà che con settembre si avvicina anche l’inizio di tutti i programmi televisivi in cui il gossip regna sovrano, ma si torna di nuovo a parlare del Pamela Prati gate.

A parlare è oggi nuovamente Eliana Michelazzo, che, dopo tutto il trambusto degli scorsi mesi con il seguitissimo caso Mark Caltagirone, ha voluto scrivere una lettera alla sua ex amica Pamela Prati, per tentare di ricucire il rapporto che c’era tra di loro.

Eliana Michelazzo solo pochi giorni fa aveva fatto presente ai giornali di aver ritrovato l’amore, stavolta con un uomo in carne ed ossa e che è sempre più intenzionata a portare in tribunale l’ex socia in affari, Pamela Perricciolo.

Eliana ha scritto una lettera pubblicata sul settimanale Di Più, nel numero in edicola da sabato 31 agosto, perché la Prati ha bloccato telefonicamente e sui social network l’ex amica e agente.

Queste le sue parole:

“Pamela, ho deciso di scriverti perché da molto tempo non abbiamo contatti e ho bisogno di dirti alcune cose. Dopo momenti davvero difficili, c’è una novità nella mia vita, sto vivendo finalmente un periodo sereno: ho ritrovato l’amore. Sto con un ragazzo che mi fa stare bene. Era da tanto che non mi sentivo così, ma per essere davvero felice vorrei ritrovare anche te, la mia amica perduta. Perché mi hai allontanato dalla tua vita? Io e Daniele ci frequentiamo da un paio di mesi, lui ha dieci anni meno di me e fa l’imprenditore, mi piacerebbe tanto fartelo conoscere, parlarti di lui. Perché, Pamela, l’amore esiste, la felicità può bussare di nuovo alla nostra porta. Ed è bello che sia un amore concreto, in carne e ossa, non solo qualcuno dietro a un monitor. Ora vorrei condividere con te la mia rinascita, rivederti, dare speranza anche a te. Non accetto l’idea di aver perso la tua preziosa amicizia per accuse ingiuste. Incontriamoci, guardiamoci negli occhi. Insieme possiamo risorgere dalle nostre ceneri.”

Le colpe, così, sembrano ricadere tutte su una sola persona: Pamela Perricciolo.

Ci attende un nuovo capitolo del caso Prati?

Staremo a vedere, anche se sicuramente si spera in una fine di questo caso alquanto assurdo e costellato di trash.


Must Read

Gp Monaco, prima fila Ferrari con Leclerc e Sainz

MONTE CARLO (MONACO) (ITALPRESS) – La Ferrari monopolizza la prima fila nel GP di Monaco di Formula 1. Sul circuito cittadino di Montecarlo, Charles...

Giorgi elimina Sabalenka ed è agli ottavi a Parigi

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Dopo Martina Trevisan, anche Camila Giorgi si qualifica per gli ottavi di finale al Roland Garros femminile, secondo Slam del...

Sinner approda agli ottavi del Roland Garros

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – Jannik Sinner approda agli ottavi di finale del Roland Garros, secondo Slam stagionale in corso sulla terra battuta parigina. Il...

Di Giannantonio pole su Bezzecchi e Marini al Mugello

SCARPERIA (ITALPRESS) – Fabio Di Giannantonio conquista a sorpresa la pole position in MotoGP al termine delle qualifiche del Gran Premio d’Italia al Mugello....
video

Madre Terra – Green Pride 2022 a Rolando Marini

A Pescara, il presidente della Fondazione Univerde, Alfonso Pecoraro Scanio, ha consegnato il premio Green Pride 2022 a Rolando Marini "per l'ultradecennale impegno...

Ucraina, Suslov “Si rischia la guerra infinita”

ROMA (ITALPRESS) – “L’Occidente vuole una sconfitta russa. E non è disposto a sottoscrivere un accordo per noi accettabile. Guardi l’ultimo comunicato del G7,...

Ucraina, Renzi “Inviato UE e Nato per dei veri negoziati”

ROMA (ITALPRESS) – “Ci vuole un inviato di Unione Europea e Nato per iniziare i negoziati veri: il colpevole è Putin, ha aperto questa...

TV: arriva “Matrimoni impossibili“, il nuovo format su chi si promette eterno amore

Domenica 9 agosto ore 9.50 e il 16 agosto alla stessa ora, su Real Time, canale 31 del digitale terrestre, andranno in onda le prime puntate...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.