MSC
HomeArte e CulturaChristian Dior e la sua mostra sugli abiti di Grace Kelly

Christian Dior e la sua mostra sugli abiti di Grace Kelly

Esiste ancora un modo per poter raccontare e dare uno sguardo su quello che da sempre ha rappresentato la meravigliosa Grace Kelly, ma soprattutto per poter riscoprire i suoi look iconici entrati a far parte della storia.

Christian Dior ha vestito la principessa dal suo ingresso nel palazzo reale di Monaco in avanti, venendo scelto anche tramite i suoi vari eredi di poltrona nel corso degli anni.

Lo stile Dior incontrava lo stile Grace Kelly, ma non solo, la relazione di amicizia affettuosa, di rispetto, che passò dal designer al suo erede Yves Saint Laurent fino a Marc Bohan, che dopo la morte di Dior prese in mano il marchio, ha fatto la storia.

Com’è strutturata la mostra

Nel cuore di Granville, sulla costa normanna, sorge il Museo Christian Dior, un luogo intimo e speciale allestito all’interno della casa di famiglia dello stilista.

Proprio in questo luogo dove lo stilista era nato, dal 27 aprile al 17 novembre di quest’anno verranno esposti 85 vestiti tratti dal guardaroba personale della principessa e conservati a Palazzo Grimaldi a Monaco.

Una data non scelta a caso, perché quest’anno sarebbe stato il 90esimo compleanno di Grace Kelly, scomparsa nel 1982 in un incidente stradale.

La mostra “Grace of Monaco, Princess of Dior“, è una mostra curata da Florence Müller con il supporto di Gwénola Fouilleul e vuole ripercorrere la storia estetica di Grace Kelly, contesa tra il suo ruolo di personaggio pubblico e quello di madre e moglie del principe Ranieri III.

La principessa fin dal suo debutto a corte scelse di vestire Dior e proprio lo stilista pensava che le sue creazioni incarnassero alla perfezione lo stile di Grace Kelly, elegante e al contempo sobrio e moderno.

Accanto agli abiti da sogno, la mostra accoglierà anche ritratti, reportage, estratti di video d’epoca, disegni, bozzetti, profumi e lettere frutto della corrispondenza tra la principessa e la maison.

La principessa all’avanguardia

Grace Kelly, una delle prime borghesi a diventare nobile, la più bella di tutte da sempre e per sempre, viene raccontata attraverso gli abiti indossati nei momenti più importanti che hanno fatto la storia, ma anche nei suoi look casual e sempre elegantissimi.

Grace di Monaco è stata in grado di sdoganare tutto quello che prima del suo arrivo era considerata una prassi da seguire per tutti i reali.

Per esempio è stata la prima principessa a dare il suo nome ad una borsa (la Kelly di Hermès) e ad aver disvelato il dietro le quinte della regalità, prima di allora tenuta quasi in segreto e nascosta al pubblico.

Un omaggio dovuto questo, che fa sognare ancora dopo tanti anni, perchè le principesse di oggi sono cambiate totalmente e non sempre la storia si ripete.

Must Read