MSC
Home Arte e Cultura Game of Thrones e l'incredibile fenomeno "anagrafico" dei nuovi nati nel mondo

Game of Thrones e l’incredibile fenomeno “anagrafico” dei nuovi nati nel mondo

Game of Thrones è una delle serie Tv più seguite di sempre e che negli ultimi anni ha appassionato mezzo mondo. Mentre la saga ambientata a Westeros volge al termine è stato portato alla luce un fenomeno davvero singolare legato alla storia dei sette regni. Il riferimento è allo stato anagrafico di molti bambini che prendono il nome dei protagonisti di GoT.

I numeri

Si contano oltre 4.500 bambini nati negli Stati Uniti nel solo 2018, che hanno i nomi dei protagonisti della fortunata serie televisiva. Numeri altissimi e in continua crescita se si pensa che nel 2016 erano 3.200 i nomi riconducibili alla serie e l’anno successivo 3.800, come confermano i dati raccolti dall’US Social Security Administration.

A sottolineare questa tendenza anche la pagina ufficiale di HBO che con ironia sottolinea come non ci sia proprio il nome dei produttori di questa serie:

I nomi

Passando nello specifico ai nomi ci sono quasi tutti: da Brienne a Tyrion, passando per Aegon e Myrcella. Il nome preferito in assoluto che scalza tutti gli altri è Arya con 2.545 neonate chiamate cosi nel 2018. Il nome era già usato in precedenza ma l’incremento dopo l’arrivo dell’eroina di Game of Thrones ha fatto balzare questo nome alla 119esima posizione tra il più diffuso tra le bambine nate nello scorso anno. Da sottolineare che il nome molto diffuso in precendenza era “Aria”, invece a sottolineare la passione per la combattente del nord c’è la y come prima vocale.

Al secondo posto della classifica invece ecco un nome praticamente sconosciuto ai più prima dell’avvento di Got. Si tratta di Khaleesi, il titolo in lingua Dothraki con cui è chiamata la Regina dei draghi, Daenerys Targaryen. 560 bambine sono state chiamate così lo scorso anno negli Usa e si contano altre declinazioni del nome. Solo 8 invece le Daenerys.

Terzo posto per un nome che però bisogna ammettere già diffuso: Yara. Per trovare i primi nomi maschili bisogna giungere alla sesta posizione con Renly, 102 bambini contati, Jory e Tyrion sotto le centinaia.

Non è inserito il nome del protagonista di Grande Inverno, Jon Snow, perchè nome diffuso negli Usa e non sicuramente collegato alla serie come proporzione. In compenso troviamo Aegon con 6 bambini. La curiosità riguarda il nome di uno dei metalupi di casa Stark: 15 bambine sono state chiamate Nymeria come la compagna fidata che apparteneva ad Arya Stark.

Questa moda arriverà anche in Italia? Staremo a vedere ma prima aspettiamo l’ultimo episodio della serie in cui si definiranno finalmente buoni e cattivi.

Must Read

Addio a Niki Lauda, leggenda del cavallino e della Formula 1

La storia della Formula rimane ancora una volta orfana di uno dei suoi più grandi interpreti. All'età di 70 anni è morto...

Guinnes World Record per un hotel: è il più fotografato al mondo

Luogo unico nel suo genere, monumento nazionale e icona di Quebec City. Lo Château Frontenac ora entra anche nel Guinnes World Record...

Imparare l’inglese grazie allo streaming: arriva lo studio che svela le Serie Tv da seguire

Il miglior modo per imparare una lingua è ascoltare e capire da chi già la conosce. Questa teoria ci è stata sempre...

Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno detto finalmente sì

Dopo otto anni di fidanzamento ieri pomeriggio, nella splendida cornice dell’Antonello Colonna Resort, l’attrice Eva Grimaldi e l’attivista Imma Battaglia si sono...

L’ultima novità delle passerelle: la borsa a forma di palloncino

La borsa per le donne è da sempre un accessorio fondamentale per qualsiasi occasione, che sia un pomeriggio di shopping o una...