MSC
Home Arte e Cultura Fuori Programma, festival internazionale di danza contemporanea VI edizione

Fuori Programma, festival internazionale di danza contemporanea VI edizione

Performance che arrivano fin sotto casa degli spettatori, corpi racchiusi in teche, coreografia ispirate dai movimenti collettivi degli animali, riallestimenti site specific, artisti nazionali e internazionali. Con tre prime assolute, una prima nazionale e una prima romana torna dal 18 giugno al 15 luglio Fuori Programma, il festival internazionale di danza contemporanea della Capitale, sotto la direzione artistica di Valentina Marini che agli spettacoli aggiunge gli incontri con gli autori, residenze creative, laboratori e progetti speciali.

Il festival anche quest’anno si articola in due blocchi

Prodotto da European Dance Alliance/Valentina Marini Management in collaborazione con Teatro di Roma – Teatro Nazionale e Teatro Biblioteca Quarticciolo, il festival anche quest’anno si articola in due blocchi: al quartiere Quarticciolo fino al 4 luglio, all’Arena Teatro India fino al 15 luglio.

“Geografia delle relazioni” è il tema e titolo di questa sesta edizione

“Geografia delle relazioni” è il tema e titolo di questa sesta edizione, “per ricordarci il valore e la necessità di uno sguardo che coinvolga in maniera orizzontale e inclusiva, mediante una programmazione abitata da artiste e artisti differenti e condivisa tra territori, teatri e festival di diversa natura. Per dar risonanza alle ragioni del corpo in virtù di un sentire comune che travalica ‘distanziamenti’ e barriere geografiche, linguistiche, generazionali, architettoniche e sociali.

Per raccontare lo sguardo di autrici e autori di differenti geografie, intese, non solo come luoghi fisici, ma come dislocazione del pensiero, delle prospettive, delle progettualità, fondate su un contatto, ultimamente negato e qui ricercato, dando spazio e tempo ai processi di creazione (residenze artistiche), al confronto (incontri e workshop) e alla condivisione, grazie agli spettacoli in stretto dialogo con i luoghi, urbani, naturali e architettonici della città. Geografie da riscrivere collettivamente in ascolto di un tempo che chiama in causa la responsabilità” afferma la Direttrice Artistica Valentina Marini.

Un festival che vuole ragionare su alcuni valori

Un festival, dunque, che vuole ragionare su alcuni valori che il tempo pandemico ha rivelato essere indispensabili per ripensare il nostro futuro: l’inclusività, la condivisione, la diversità, la cooperazione.

Tempi Moderni – La commedia rivista

Primo esempio diretto di questa esigenza di ripensare formati, pratiche, linguaggi in questo tempo di crisi globale è l’apertura della programmazione performativa con Tempi Moderni – La commedia rivista, per la prima volta a Roma dal 23 al 25 giugno al Parchetto Modesto di Veglia, nei pressi dei Cortili del Quarticciolo. Progetto ideato nel 2020 dal coreografo Roberto Castello e promosso dall’associazione Aldes per dare una risposta alla chiusura dei teatri portando le performance direttamente sotto casa del pubblico, Tempi Moderni è un format che propone mini-varietà replicabili in giro per corti, cortili e piazzette, piccole opere snelle e brillanti ispirate allo spettacolo popolare dei primi del ‘900.

Il pagamento di un biglietto è sostituito con la richiesta di offerte, da parte del pubblico, di beni di prima necessità da redistribuire ai residenti del quartiere

Sostituendo il pagamento di un biglietto con la richiesta di offerte, da parte del pubblico, di beni di prima necessità da redistribuire ai residenti del quartiere in difficoltà attraverso la rete di assistenza sociale del territorio, Tempi Moderni coniuga un’offerta di teatro popolare alla responsabilità sociale, innescando una microeconomia del dono che libera il teatro dalla logica commerciale e lo riconnette alla sua dimensione naturale di comunità. A Fuori Programma 2021 Tempi Moderni presenta in anteprima Un Dante corretto bravo grazie, un testo originale di Andrea Cosentino, diretto da Roberto Castello con le coreografie di Erica Bravini. È una conferenza-spettacolo dadaista, irriverente e per niente accademica sull’Inferno di Dante a 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

FUORI PROGRAMMA 2021

Prodotto da European Dance Alliance/Valentina Marini Management
in collaborazione con Teatro di Roma – Teatro Nazionale e Teatro Biblioteca Quarticciolo

Progetto vincitore dell’avviso pubblico ESTATE ROMANA 2020-2021-2022

PARTNER

Accademia Reale di Spagna
Istituto Svizzero
Romaeuropa Festival
Bolzano danza
Civitanova danza
Prospettiva danza
Università La Sapienza
Dominio Pubblico
Casa dello Spettatore
Teatro e Critica
Radio Frammenti
Danzasi

BIGLIETTI

Eventi V Municipio:

Restituzioni Residenze – Teatro Biblioteca Quarticciolo 18, 25 giugno e 2 luglio – 2,00 €
Tempi moderni/Un Dante corretto bravo grazie 23, 24, 25 giugno Cortili Quarticciolo – euro 2,00 € (al posto del corrispettivo del biglietto integrale è richiesta una donazione in accordo con Asinitas & Comunità Educante Quarticciolo)
Mad 28, 29 giugno Parco Alessandrino – 10,00 € – ridotto 7,00 €
Simulacro 2, 3, 4 luglio Parco Alessandrino – 10,00 € – ridotto 7,00 €
Premio Prospettiva Danza 3 luglio Teatro Biblioteca Quarticciolo – ingresso libero

Eventi Teatro India:

Ingresso intero 15,00 € – ridotto 12,00 €
Abbonamento 4 serate 40,00 €
Abbonamento FP Festival (tutti gli eventi di spettacolo) – 50,00 €

Atelier Coreografici Teatro India:

4 laboratori compreso ingresso alle 4 serate al Teatro India – 140,00 €1 laboratorio compreso 1 ingresso a 1 spettacolo – 40,00 €

Posti contingentati con prenotazione obbligatoria
fuoriprogramma.prenotazioni@gmail.com

LUOGHI

Teatro India
Lungotevere Vittorio Gassman, 1 – Roma

Parco Alessandrino & Cortili del Quarticciolo
Punto di incontro Teatro Biblioteca Quarticciolo, via Ostuni 8 – Roma

INFO

https://www.facebook.com/fuoriprogrammafestival https://www.instagram.com/fuoriprogrammafestival/ www.fuoriprogramma.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

video

Tg Ambiente – 25/7/2021

In questo numero del Tg Ambiente, prodotto dall'Italpress in collaborazione con TeleAmbiente: Waidy Wow, a Roma un'app unisce sostenibilità e turismo; L'idrogeno per...
video

Tg Giovani – 25/7/2021

In questo numero del Tg Giovani prodotto dall'agenzia Italpress in collaborazione con ScuolaZoo: MaBasta, studenti contro il bullismo; "E tu come stai?",...

Per chi vuole andare in vacanza serve anche il PLF. Ecco cos’è

In questi giorni stiamo sentendo parlare di Green Pass, ma anche di PLF. Questa sigla che indica il Passenger Locator Form, sta...
video

Sorsi di Benessere – Un modo alternativo per preparare le tisane

Nella nuova puntata di Sorsi di Benessere un’idea alternativa per preparare tisane “panciapiatta”, digestiva e diuretica e drenante. Ci dice come fare...

Brusaferro “Vaccino metodo più efficace per convincere i no vax”

“Dobbiamo affrontare la pandemia con metodo scientifico. Far vedere che il vaccino funziona e che le misure attuali – non particolarmente restrittive...
video

Giustizia, Salvini: “Non abbiamo tempo da perdere in polemiche”

Giustizia, Salvini: "Non abbiamo tempo da perdere in polemiche". "Questi referendum sono garanzia di cambiamento visto che Letta e Conte hanno già detto che la...

Per la prima volta in Italia la Showgirl DAISY con il nuovo singolo “We danced all night”

Daisy, showgirl bulgara, debutta in Italia con lo spettacolo “Gala Musical” e con il promo tour del suo nuovo singolo “We danced all night”. Sono...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...