MSC
Home Arte e Cultura Fantaghirò torna in tv con un reboot della serie

Fantaghirò torna in tv con un reboot della serie

La fiction cult degli anni Novanta, Fantaghirò è pronta a tornare in tv con un reboot.
La serie di fiction firmata Lamberto Bava e andata in onda su Canale 5 dal 1991 al 1999 è stata un vero e proprio successo che rimane immortale, tanto che ancora oggi viene replicata ad oltranza durante il periodo natalizio.

Forse proprio per questo successo senza tempo è stato annunciato che Fantaghirò ritornerà. La società di produzione Lotus ha infatti confermato che nel corso del 2021 partiranno le riprese di una nuova serie reboot.
Alessandra Martines interpretava la protagonista Fantaghirò, combattiva giovane figlia di uno dei due re in guerra, la quale intreccia una storia d’amore con il rivale, il bellissimo e valoroso Romualdo.
Il bellissimo Romualdo era interpretato da Kim Rossi Stuart che all’epoca aveva solo 22 anni e che in seguito a questa fiction divenne un volto noto al pubblico. Tra gli attori, recitarono nella serie altri due nomi di spicco del cinema internazionale: Brigitte Nielsen nel ruolo della Strega Nera e Ursula Andress in quello di Xellessia.

credits: girovagandonews.eu

Il reboot

Il nuovo progetto s’intitolerà “Fantaghirò: La regina dei due regni e per ora non ci sono dettagli su trama, ambientazione e cast, ma nemmeno se andrà in onda su una piattaforma di streaming o un canale generalista.
Come anticipato secondo il comunicato ufficiale, le riprese cominceranno già nel corso di quest’anno.
Forse non tutti sanno che la celebre fiction degli anni Novanta è ispirata a un racconto dello scrittore Italo Calvino, Fanta-Ghirò, il quale si era ispirato a sua volta a una novella toscana di fine Ottocento.

Insomma i presupposti per una nuova serie di successo ci sono tutti, tanto più che gli accaniti e nostalgici fan della fiction ancora sognano una fine con i fiocchi che mai i produttori sono riusciti a dare a Fantaghirò.
Però non sarà di certo facile replicare un tale successo. Staremo a vedere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Coronavirus, Letta “Su riaperture decisione unanime”

ROMA (ITALPRESS) – “Quelle di oggi sono state decisioni prese unanimemente. Sono decisioni importanti che danno fiducia al Paese”. Lo dice il segretario del...

Moda: è un omaggio a Prato la nuova collezione di Eleonora Lastrucci

È un omaggio all'arte e alla preziosità della sua città, Prato, fonte di ispirazione per la Collezione "Un ballo in foglia d'oro". Nasce...
video

Covid, Letta “Decisione unanime dà fiducia al Paese”

"Quelle di oggi sono state decisioni prese unanimemente. Sono scelte importanti che danno fiducia al Paese". Lo dice il segretario del PD Enrico...
video

Covid, Tajani “Con Draghi incontro positivo”

"Abbiamo confermato la nostra posizione assolutamente favorevole alle decisioni per quanto riguarda le riaperture, ma e' giusto che si torni, la' dove si...

Recovery, Tajani “Giusto mantenere il tetto del 40% per il Sud”

ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo detto al presidente Draghi di essere favorevoli al mantenimento del tetto del 40% del Pnrr dedicato al Sud”. Così il...

Rebic, Kessie e Leao, il Milan vince 3-1 a Parma

Il Milan vince, Ibrahimovic si fa espellere. Al Tardini la squadra di Pioli in 10 uomini per mezz’ora batte il Parma 3-1...
video

Per le imprese l’uscita dalla crisi sarà lenta

Confindustria è preoccupata per la crisi economica nel nostro paese. Ci spiega tutto l’economista Gianni Lepre.

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...