MSC
Home Arte e Cultura Dantedì: si festeggia la prima edizione della giornata legata al sommo poeta

Dantedì: si festeggia la prima edizione della giornata legata al sommo poeta

A cura di Monica Cecere – È ufficiale: il 25 marzo sarà il Dantedì. Istituita dal Consiglio dei Ministri in vista del 700° anniversario della morte di Dante nel 2021 nel giorno dell’inizio del viaggio ultraterreno di Dante – la prima edizione della giornata dedicata al Sommo Poeta: «Avviene in un momento particolarmente difficile» ha affermato il ministro del MiBACT, Dario Franceschini: «le tante iniziative già previste si spostano sulla rete. Per questo rivolgo un appello agli artisti: il 25 marzo leggete Dante e postate i vostri contenuti. Dante è la lingua italiana, è l’idea stessa di Italia. Ed è proprio in questo momento che è ancor più importante ricordarlo per restare uniti».

#Dantedì e #IoleggoDante

Le celebrazioni virtuali inizieranno alle 12 del 25 marzo, orario in cui il MiBACT invita tutti – non solo studenti e insegnanti – a leggere Dante e proseguiranno per tutta la giornata, accompagnate dagli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante. Infatti il Miur e il MiBACT insieme a scuole, musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi e luoghi della cultura condivideranno sui propri profili social immagini, video, opere d’arte, rare edizioni della Divina commedia. In particolare sul canale YouTube del Mibact e sul sito del «Corriere della Sera» sarà disponibile un filmato, creato per questa prima edizione del Dantedì, che racchiude i contributi: di Paolo Di Stefano, giornalista del «Corriere» e promotore della giornata; Alberto Casadei dell’Associazione degli italianisti; Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca; Carlo Ossola, presidente del Comitato per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante; del linguista Luca Serianni della Società Dante Alighieri; di Natascia Tonelli, professoressa dell’Università di Siena e di Sebastiana Nobili docente presso l’Università di Ravenna. Infine la Rai partecipa con una selezione da parte di Rai Teche delle lecturae Dantis interpretate dai maggiori artisti del nostro tempo, programmate in brevi pillole nelle tre reti della Rai e su Rai Play, cui si aggiungeranno le numerose trasmissioni dedicate nei palinsesti, a cura di Rai Cultura.

… e in futuro?

Per i progetti futuri abbiamo solo alcune anticipazioni: come un tuffo nella realtà virtuale nel Museo Casa di Dante, a pochi passi da Palazzo Vecchio a Firenze, con itinerari e attività didattiche, proiezioni, ologrammi con suggestive ambientazioni, collezioni di volumi della Commedia in tutte le lingue del mondo… e molto altro; l’istituzione di un Museo della lingua italiana; un concerto diretto dal Maestro Riccardo Muti replicato a Firenze e a Verona; e infine un nuovo francobollo celebrativo per il 2021 in ricordo di un precedente realizzato da Poste Italiane cento anni fa in occasione dei 600 anni dalla morte di Dante.

Must Read

Sua Maestà la Regina Elisabetta parla alla Nazione

a cura di Elena Di Feo. La Regina Elisabetta parla alla Nazione, ormai dilaniata dalla Pandemia. La Regina...

Domani ultima puntata della serie di Rai1 “Bella da morire”

La mini-serie di Rai1 "Bella da morire" è giunta alla sua ultima puntata. Protagonista Cristiana Capotondi, nelle vesti di un ispettore di...

Promozione o no in Serie A per il Benevento Calcio, parla Vigorito a Sky

Le parole del Presidente Ciro Vigorito ieri a Sky Tg24 sulla situazione promozione e tagli stipendi. "Il Benevento ha...

Sharon Stone ed il videomessaggio alla Croce Rossa Italiana

Sharon Stone ha inviato un videomessaggio alla Croce Rossa Italiana. Palesemente emozionata e provata dalla situazione, l'attrice ha voluto esprimere la sua...

Buon compleanno Francesco De Gregori dalla tua Italia che “vive”

Francesco De Gregori, 69 anni compiuti oggi! Tra i cantautori più famosi e apprezzati del panorama musicale italiano. Un cantautore che parla...