MSC
HomeArte e CulturaContinua il tour di Angelo Sateriale con "Hirpus Samnites"

Continua il tour di Angelo Sateriale con “Hirpus Samnites”

A cura di Monica Cecere – Se a Castel del Lago non ci sono né l’uno né l’altro, ma fa bella mostra di sé un casello autostradale, “Quello di Benevento”, la domanda nasce spontanea: perché si chiama così? Ci si deve credere! È questo il messaggio dello spettacolo Hirpus Samnites di Angelo Sateriale, in cui l’attore-autore campano dà voce a un desiderio, un sogno: la nascita dell’Unione stordea, provincia unica che fonda quelle di Avellino e Benevento, con capoluogo “nientepopodimeno” che proprio Castel del lago!

Ma anche il più bel sogno rischia di trasformarsi in un castello di carte se non ha delle radici che affondando nella realtà, e cosi Angelo si trasforma in un moderno cicerone, conducendo lo spettatore attraverso questo vasto territorio, ricostruendone prima la storia in senso stretto, e poi quella economico-politica. Luoghi comuni e approfondimenti veri e propri, storici, morfologici e linguistici si intrecciano per dare vita a una moderna lezione interattiva in cui si apprende fra le risate. Guardando al passato di un popolo «conquistatore mai, conquistato sempre» e divenuto famoso ormai per le «tre D: disgrazie, discariche, e, con licenza poetica, discremento», con un sorriso dolce-amaro, gli autoctoni imparano a conoscere di nuovo la loro terra, e i cosiddetti forestieri ne vengono conquistati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read