MSC
Home Arte e Cultura Bookolica 2021: il festival dei lettori creativi torna in Sardegna

Bookolica 2021: il festival dei lettori creativi torna in Sardegna

Dal 10 al 12 settembre 2021 torna a Tempio Pausania in Sardegna “Bookolica – il festival dei lettori creativi” con un ricco calendario di eventi dedicati alla letteratura. Anche per la quarta edizione artisti e artiste emergenti, attori e attrici, scrittori e scrittrici, musicisti e musiciste danno vita ad un’esperienza multi-sensoriale fatta di letture ad alta voce, musica dal vivo, presentazioni di libri, laboratori di scrittura creativa, performance teatrali, spettacoli partecipati, momenti di dialogo tra intellettuali, filosofi, autori e giornalisti.

Fin dagli esordi, Bookolica ha creato uno spazio dialettico e un luogo dedicato dove affrontare, attraverso il medium della letteratura in dialogo con i diversi linguaggi dell’arte, della cultura e della tradizione, temi che riguardano l’attualità in un contesto di scambio e incontro con il territorio e il pubblico. L’obiettivo principale del festival infatti è quello di riconsiderare la centralità del lettore e della comunità locale nel proprio contesto ambientale, riscoprendo i luoghi come libri interattivi da sfogliare, rileggere e nei quali sentirsi protagonisti consapevoli.

Bookolica trova la sua dimensione e la sua specificità attraverso un programma di eventi che richiamano il racconto attorno al focolare, la condivisione, il confronto, il racconto come unione partecipata.

Come dichiara l’attore Fulvio Accogli, Direttore Artistico del Festival “Bookolica è uno spazio di incontro, di confronto nel territorio e col territorio dove di volta in volta si affrontano tematiche attuali attraverso i diversi punti di vista legati alla letteratura, sempre in un continuo dialogo con le altre forme d’arte. È quindi fondamentale la presenza degli autori, degli scrittori affinché si immergano nel territorio di Tempio Pausania entrando in contatto diretto con la comunità per conoscerla e per fondersi e crearne una nuova durante Bookolica.”

“Il Comune di Tempio, anche per il 2021, non poteva non appoggiare e patrocinare un’iniziativa come quella proposta da “Bottega No Made” che realizza Bookolica” – così dichiara Monica Liguori, Assessora alla Pubblica istruzione, Cultura, Affari istituzionali, Commercio e Artigianato del Comune di Tempio Pausania – “Perchè? Perchè l’amministrazione tempiese crede che la rinascita delle genti passi attraverso la cultura/conoscenza (bisognerebbe poter fare la crasi di queste due parole!) diffusa a tutti i livelli; lo spirito che anima Bookolica esattamente risponde alla necessità predetta ed oggi più che mai attuale, di fare si che TUTTI abbiano accesso ai libri, alla lettura, alla conoscenza che reca consapevolezza di sè e di ciò che ci circonda.”

Bookolica è organizzato dall’Associazione Culturale Bottega No-Made, con il sostegno di Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Tempio Pausania, Fondazione Sardegna Film Commission e con il patrocinio per il Pre-Festival dell’Università degli Studi di Firenze.

LA QUARTA EDIZIONE DI BOOKOLICA

La sezione letteraria, curata da Jonny Costantino, quest’anno ha come tema trainante la Letteratura tra azzardo, denuncia, profezia, nell’analisi dell’opera di CervantesDon Chisciotte della Mancha” e nella nuova opera di Antonio MorescoDon Chisciotte” (SEM,2020). Chisciotte è una narrazione difficilmente classificabile, comica e tragica al tempo stesso, imprevedibile, esilarante e profondamente riflessiva; epopea e insieme parodia del mondo contemporaneo.

Si parte dall’idea di letteratura come motrice di possibilità di tracciare nuove parole e nuovi pensieri, rimettendo in discussione il pre-costituito e il pre-stabilito. Attraverso l’uso della parola nella scrittura si rinnova il pensiero dell’uomo contemporaneo. Nello specifico durante il festival verranno affrontati i due autori, Cervantes e Moresco, che hanno utilizzato diversi linguaggi per poter esprimere il proprio sentire. Insieme ad Antonio Moresco, ospite di Bookolica 2021, e agli altri autori verrà approfondita la portata di una figura come Don Chisciotte nel suo significato più ampio di chisciottesimo, dove l’uomo non trova più la relazione tra la parola e la cosa che la parola stessa che nomina.

Tante sono le novità e i focus che verranno affrontati in questa quarta edizione: dal giornalismo d’inchiesta inaugurato già nel 2020 e curato dai noti giornalisti investigativi Diego Gandolfo (la Repubblica, Il Manifesto, Presadiretta, Report, BBC, Le Iene) e Pablo Sole (direttore di Indip e contributor per Il Fatto Quotidiano) all’atteso ritorno della sezione musicale curata dal compositore Alessandro De Rosa fino ad arrivare all’inaugurazione di un nuovo angolo dedicato alla narrativa riguardante lo sport e i suoi personaggi e l’altro dedicato ai fumetti manga e curato da Andrea Carroni, Virginia Padovani e Marzio Chirico.

Tra gli ospiti già confermati c’è Beppe Vessicchio, indiscussa icona sanremese e fra i più noti direttori d’orchestra in Italia, con il quale si approfondirà il tema della formazione e della pedagogia musicale, rivolta soprattutto verso l’infanzia.

Dopo il successo delle scorse edizioni, anche a Bookolica 2021 si confermano le presentazioni di autori esordienti e giovani scrittori prevalentemente sardi che racconteranno al pubblico le novità e le nuove tendenze editoriali.

Assoluta novità della quarta edizione sarà il “Pre-festival”, un calendario di eventi in streaming che anticiperà Bookolica 2021 dal 2 al 7 settembre 2021 Questo ciclo di dialoghi pre-festival, realizzato con il patrocinio dell’Università degli Studi di Firenze e curati da Massimo Carta, Docente presso il Dipartimento di Architettura (DIDA) dell’UNIFI, e da Marzio Chirico, avrà come file rouge il tema dell’ambiente e dell’emergenza climatica.

Il programma di Bookolica 2021 è in continuo aggiornamento ed è disponibile su www.bookolica.it

INFORMAZIONI UTILI

Bookolica 2021 – IV edizione

QUANDO: dal 10 al 12 settembre 2021

DOVE: Tempio Pausania, Sardegna

Anteprima di Bookolica 2021 in streaming dal 2 al 7 settembre 2021 – sui canali social del FestivalL’ACCESSO A TUTTE LE INIZIATIVE È GRATUITO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Salvini “Autonomia la porteremo a casa con prossimo Governo”

ROMA (ITALPRESS) – “La porteremo a casa l’autonomia con il prossimo Governo di centrodestra, perchè farla con Pd e M5S sarebbe un eccesso di...

La Samp vince 3-0 a Empoli, doppietta per l’ex Caputo

Nel segno di Ciccio Caputo. Prima vittoria in campionato per la Sampdoria, che espugna il ‘Castellani' di Empoli per 3-0 grazie alla...

Il “chakra della corona” da bere, per scavare nel proprio io…

Il drink ideato da Giuseppe Marzovilla - proprietario e bartender del ParlaPiano Bistrot di Mola di Bari - prende il nome di Sahasrara e si ispira al...

Risotto con fonduta di caciocavallo, guanciale e fiori di zucca

Il risotto è un piatto che mette un po' tutti d'accordo nel gustarlo, un po' meno nel prepararlo. Il realtà è molto...

Conte “Mia candidatura a premier non è all’ordine del giorno”

“Non è all’ordine del giorno la mia candidatura a premier, nè la candidatura di nessun altro a premier. Abbiamo un Governo, dobbiamo...

Spotify, nuova funzione “Blend” per aprire alla compatibilità musicale degli utenti

Spotify sta cercando di fidelizzare gli utenti con la sua nuova esperienza personalizzata, Blend. L'ultima funzione del servizio di...

Covid, Sicilia gialla per altri 15 giorni

ROMA – Viene prorogata per altri 15 giorni la zona gialla in Sicilia. Lo prevede l’ordinanza “Misure urgenti di contenimento...

Cosenza, bambino di 3 anni colpito all’addome perché “nero”

A Cosenza, bambino di tre anni che passeggia per strada; si avvicina ad un passeggino e viene allontanato con un calcio nell'addome.

La rinascita dei borghi tra storia, cultura e design

A cura dell'Arch. Marco Minichiello - Il crescente mercato del turismo sostenibile deve e può essere il valore aggiunto, la spinta...